Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La banca sta accumulando 50.400 milioni di prestiti da Spagna e Italia

Il rally del debito pubblico degli ultimi giorni, il decennale spagnolo sopra il 3%, l’italiano 4% o il tedesco, il safe note, sopra l’1,7%, avrà il suo impatto sulla banca. Le società quotate spagnole (Santander, BBVA, CaixaBank, Sabadell, Bankinter e Unicaja) hanno oltre 50.400 milioni di fluttuazioni sovrane spagnole e italiane. , avrà un impatto sul suo capitale. Tuttavia, gli esperti ritengono che questo calo sarà compensato dall’aumento dei tassi.

Il sistema bancario mantiene ampi portafogli di titoli, principalmente come strumento per la gestione del debito sovrano, della liquidità di bilancio e del rischio di tasso di interesse, e contribuisce inoltre alle decisioni. Questo si chiama portafoglio Coap o Alco e nella banca quotata spagnola supererà i 364.478 milioni nel 2021.. La maggior parte dell’importo è calcolata sul costo ammortizzato, che non risente delle oscillazioni di prezzo in quanto ha lo scopo di rafforzare il margine con la cedola e mantenerlo a scadenza.

Il rischio di oscillazione è nel portafoglio ad un valore ragionevole, il cui rating viene aggiornato ogni trimestre e il debito diminuisce o aumenta a seconda della sua evoluzione. Se il titolo viene rimosso, tale plusvalenza o minusvalenza andrà direttamente a conto economico. Il 51,57% (o 187.965 milioni) di quel portafoglio totale è in titoli spagnoli e italiani E il 26,82% o il 13,83% del portafoglio globale ha un valore ragionevole.

Il suo effetto potrebbe non essere immediato in questo momento. “L’aspettativa che la BCE alzi il tasso ha influito negativamente sulla valutazione dei titoli di debito.. Questo impatto influenzerà il bilancio delle società con portafogli valutati al valore di mercato e non li collegherà a derivati. Secondo fonti normative personali, l’impatto sarà mitigato dalle eccezioni introdotte dal governo fino alla fine di quest’anno “, ha affermato Javier Calvo, strumenti finanziari di KPMG e partner normativo in Spagna.

READ  La più grande favorita dell'Italia a vincere la 65esima edizione di Eurovision

Salvo fluttuazioni del debito italiano e spagnolo, varierà tra i 25.963 milioni di BBVA a fine 2021 e i 596 milioni di Unicaza. La cifra era di 12.756 milioni a CaixaBank (il debito di Sareb incluso nel suo portafoglio), 5.940 milioni a Santander, 3.856 milioni a Sabadell e 1.303 milioni a Bankinter. Gran parte di esso è protetto dai discendenti.

Il BBVA ha reso l’esposizione più ampia e molto probabilmente l’effetto più efficace, limitando l’impatto del coefficiente di capitale CET1 a 15 punti base per 100 punti base sulla curva obbligazionaria spagnola e 5 punti base a 5 punti base su quella italiana. , Un aumento degli stessi 100 punti base migliorerebbe la sua fascia di interesse tra il 15% e il 20%.

L’ultimo rapporto del Credit Suisse sull’esatto impatto delle variazioni del debito Le banche spagnole (analizzate da CaixaBank, BBVA e Santander) sono “molto flessibili con un basso consumo di capitale” Nei sistemi dell’Europa meridionale per avere una quota bassa di valore ragionevole. “L’elevata sensibilità agli aumenti dei tassi compenserà qualsiasi perdita limitata nel portafoglio di Alco”, hanno aggiunto i loro ricercatori. Secondo S&P Global Ratings, le banche dell’Eurozona aumenteranno il loro limite monetario del 14,3% e l’utile lordo del 26% con la politica monetaria attualmente attesa dal mercato.

“Di solito, Un aumento delle commissioni bancarie supererà i vantaggiConcorda Félix López, azionista e amministratore di ATL Capital, ricorda che da quando era un margin buyer BCE, gli investimenti in titoli bancari sono fortemente diminuiti negli ultimi anni, da 224.455 milioni nel 2014 a 140.127 milioni nel 2021, in calo rispetto ai 38.989 dello stesso Il trimestre “comincia già a mostrare segnali di rendimenti inferiori dei portafogli obbligazionari”.

“Non credo che sia una variabile nella misura in cui penso che le intenzioni di capitale di diverse società non saranno soddisfatte”, chiarisce Alvarez, sperando che compensino in modo più redditizio.

opinioniCondividereCondividereFacebookFacebookTwitterTwitterLinkedInAllegato