Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Joe Biden ha criticato Trump un anno dopo l’attacco al Campidoglio: “Si è seduto a guardare tutto in TV senza fare nulla”

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden. Fotografia: Kevin Lamarck/Reuters

Presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, di cui questo giovedì a Attacco al Campidoglio nel primo anniversario contro Donald Trump: “Per la prima volta nella nostra storia, Il presidente non solo ha perso le elezioni, ma ha anche cercato di impedire il trasferimento pacifico del potere“, reclamato.

Per rendere l’ovvio, Oggi un anno fa, in questo luogo sacro, veniva attaccata la democrazia. Semplicemente attaccato”, ha sottolineato il capo.

Ha anche confermato che ciò che non si è visto quel giorno era A un ex presidente che sedeva nella sala da pranzo della Sala Ovale a guardare tutto in tv per ore, senza far nulla. “Non puoi amare il tuo paese solo quando vinci”Ha detto, riferendosi a Trump.

“Puoi obbedire alla legge solo quando è appropriato. Non puoi essere patriottico quando abbracci e permetti le bugie“Ha aggiunto.

L'ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump nella sala da pranzo della Casa Bianca a Washington, DC, 14 gennaio 2019 (foto di Saul Loeb/AFP)
L’ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump nella sala da pranzo della Casa Bianca a Washington, DC, 14 gennaio 2019 (foto di Saul Loeb/AFP)

In questo Giorno della Memoria Dobbiamo assicurarci che un simile attacco non si ripetaha detto Biden.

Il democratico ha detto I “True Patriots” sono più di 150 milioni di americani che “hanno votato pacificamente” alle urnee scrutatori “che hanno difeso l’integrità del voto” e “eroi che hanno difeso questo Campidoglio”.

L’ex presidente e i suoi sostenitori hanno deciso che L’unico modo per vincere era sopprimere i voti e minare le nostre scelte. È un errore. È antidemocratico. Onestamente, questo non è americano“, ha sottolineato.

“Rimarrò in quel vuoto. Difenderò questa nazione. Non permetterò a nessuno di mettere un pugnale nella gola della democraziaBiden confermato.

FOTO DI FILE: Una folla di sostenitori dell'ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump combatte con le forze dell'ordine a una porta che hanno rotto durante l'assalto al Campidoglio degli Stati Uniti a Washington, Stati Uniti, 6 gennaio 2021. (Reuters) / Leah Mehlis
FOTO DI FILE: Una folla di sostenitori dell’ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump combatte con le forze dell’ordine a una porta che hanno rotto durante l’assalto al Campidoglio degli Stati Uniti a Washington, Stati Uniti, 6 gennaio 2021. (Reuters) / Leah Mehlis

Giovedì anche il vicepresidente degli Stati Uniti Kamala Harris ha parlato dell’attacco al Campidoglio mettendolo sulla stessa linea. Pearl Harbor e gli attacchi dell’11 settembre 2001.

READ  Il regime nordcoreano ha riattivato i suoi impianti nucleari

Certe storie risuonano nella storia, Comprese date che ricordano istantaneamente a tutti coloro che vivevano dove si trovavano e cosa stavano facendo quando la nostra democrazia è stata attaccatadisse Harris.

“Quello che volevano minare e distruggere non era solo un edificio, non importava quanto fosse sacro. Ciò che stavano attaccando erano le istituzioni, i valori e gli ideali per i quali generazioni di americani hanno marciato, protestato e versato sangue per stabilire e difendere.“Ha aggiunto.

Continuare a leggere: