Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Javier Miley, Chelsea e la macchina delle voci infondate |  Il presidente punta su Twitter per promuovere un presunto investimento da 1 milione di dollari da parte del club inglese

Javier Miley, Chelsea e la macchina delle voci infondate | Il presidente punta su Twitter per promuovere un presunto investimento da 1 milione di dollari da parte del club inglese

Javier Maile sembra determinato a realizzare uno dei più grandi desideri di Mauricio Macri: Possibilità di privatizzazione delle società calcistiche argentine. Ecco perché domenica, dopo il suo viaggio attraverso l'Antartide, il presidente ha difeso ancora una volta la parte dell'enorme massa che si trova in Antartide.Permette l'accesso delle società per azioni sportive e costringe le federazioni a modificare i loro statuti per consentire la partecipazione di associazioni oltre a quelle senza scopo di lucro.

Il tentativo del capo dello Stato di difendere la retrocessione del SAD – acronimo derivato da SAD, anche se fa riferimento anche alla lingua – Ha corso due volte. In primo luogo, ha fatto ricorso al suo ruolo di “tifoso”, affermando che avrebbe preferito che uno sceicco arabo acquistasse il Boca Juniors, e che questo avrebbe portato “il River a non poter vincere una sola partita”. Ha detto sarcasticamente nella sua ultima intervista radiofonica: “Dove firmo?”

Miley mantiene uno strano rapporto con il club xeneizedove è passata dall'essere un punto fermo nelle sedie a scatola acquistate da suo padre, un uomo d'affari, a Per dire pubblicamente che a causa di “Angelesi, Riquelme e Gago” non solo ha smesso di essere tifoso, ma voleva anche che il River vincesse tutti i Superclásicos.; Per portare ora a questo nuovo volto, caratterizzato dalla preferenza di andare a La Bombonera nel mezzo di una crisi climatica senza precedenti per votare a favore della formula Andrés Ibarra-Mauricio Macri.

Ma ha anche cercato di mostrare i vantaggi della privatizzazione del calcio in base al suo ruolo di capo di Stato. Anche qui la spiegazione si limita a sottolineare che se è sopra Investire nella squadra “potrebbe essere meno doloroso da modificare”, ha detto, senza fornire ulteriori dettagli. Se un uomo d’affari arabo comprasse River, Boca o Sacachipas, l’inflazione diminuirebbe dal 30% al mese? I pagamenti prepagati smetteranno di aumentare? Ci saranno meno disuguaglianze? Domande a cui Miley ha scelto di non rispondere.

READ  Necaxa è quello che comanda il giocatore del River in questo mercato

“Chel-se-a” e la macchina delle false dicerie

Ma forse la cosa più sorprendente della promozione di Miley da parte della SAD è stato l'annuncio di potenziali acquirenti per le squadre argentine. In conversazione con il programma Sport Super Mitre, Il presidente ha detto che c’è già interesse da parte di “gruppi arabi” a fornire “quasi 3 miliardi di dollari”. Da dove viene questo numero o chi costituisce queste società sono dettagli che il presidente non ha chiarito. Chi potrebbe essere L'informazione è del suo alleato politico ed ex candidato alla vicepresidenza del Boca, Mauricio Macri, che si è recato “urgentemente” in territorio saudita durante le elezioni che hanno incoronato Riquelme presidente. xeneize. Si tratta dello stesso Macri che ha dichiarato di aver chiesto a Riquelme, per “servire il Qatar”, di inserire il numero nove della nazionale per giocare nella Libertadores.

Ma Miley è andata oltre e ha raddoppiato i suoi sforzi. Ha aggiunto anche questo amici Al-Arab, il Chelsea “è disposto a investire anche per acquistare Boca, Racing, Newell's, Lanus ed Estudiantes”. Lì divenne chiaro che era in funzione una macchina di voci infondate.

Perché la presunta partenza della squadra inglese – e i dollari in eccesso lasciati dal suo proprietario, il magnate Todd Puhl – riecheggia da giorni, e quando si tira il filo, tutto nasce… da un commento su Twitter.

Inserito da Felix Johnston Nel suo account personale ha accennato alla possibilità di acquistare un club argentino senza fornire altre informazioni. La voce si è diffusa alla velocità della luce.

La notizia è arrivata prima alle agenzie di stampa, che hanno pubblicato un cablogramma confermando il racconto del tweeter, che nei suoi post prende in giro i club rivali di Londra.

READ  Il Flamengo ha licenziato Jorge Sampaoli: la fortuna gli dovranno corrispondere un risarcimento

Quella che era una voce aveva già acquisito lo status di “notizia”.

Lo “scoop” ha attraversato rapidamente l'Oceano Atlantico e ha raggiunto in pochi minuti migliaia di portali di notizie in Argentina. Il test è semplice: una volta digitato il nome del club inglese nel motore di ricerca, la notizia che Google promuove è la seguente: “Quali sono le sei squadre di calcio argentine che il Chelsea sta valutando di acquistare?”

Anche i club argentini hanno fatto eco al tweet, che è diventato popolare. Ad esempio, Lanos e Newell's, due dei gruppi sopra menzionati, hanno chiarito – anche via Twitter – che la loro decisione era di continuare ad essere no-profit, il che contraddice l'ideologia prevalente nell'esecutivo.

L'ultimo luogo in cui si sono diffuse le voci è stato Casa Rosada. È stata Patricia Bullrich a correre a raccogliere la sfida, e qualche giorno fa ha detto di essere triste perché Chil CA (Dixit) non voleva comprare l'Independiente “suo”.

Ora è il turno di Millie, che ha utilizzato ciò che originariamente era uscito da Twitter per promettere un investimento di 1 milione di dollari. Il presidente non aveva alcun interesse, nemmeno ad utilizzare la smentita ufficiale compilata da Roberto Parottino Su questa nota. La macchina delle voci ha già fatto il suo lavoro.

Forse l'interesse di Macri e Miley per le società per azioni sportive può essere riassunto in un fatto detto da quest'ultima nella sua ultima intervista. “È un lavoro molto facile“, ha accennato di sfuggita.