Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Pallanuoto/Selezione.- Spagna-Italia Storia, 14-8 – Altri Sport

Pallanuoto/Selezione.- Spagna-Italia Storia, 14-8 – Altri Sport

La Spagna batte l'Italia e si qualifica ai quarti di finale

La squadra di Miki Oka ha ottenuto una vittoria completa nel Gruppo B del Campionato Europeo

La squadra spagnola di pallanuoto femminile si è qualificata domenica ai quarti di finale come prima squadra del Gruppo B del Campionato Europeo di Eindhoven (Paesi Bassi) battendo l'Italia (14-8).

La Spagna è arrivata terza su tre nel suo perfetto inizio del Campionato Europeo, contro una contendente a priori più economica all'inizio delle partite. Gli uomini di Miki Oka si sono messi in luce contro l'Italia quasi senza opzioni dal 5-1 del primo set.

La squadra spagnola, alla ricerca dell'oro che le sfugge dopo tre argenti e quattro bronzi, ha chiarito la sua posizione tra le candidate in una partita molto pericolosa. Come contro la Francia o ieri contro Israele, la squadra dell'Oka ha notato la differenza fin dall'inizio.

Maika Garcia, Elena Ruiz e Judith Forca hanno rispecchiato questo divario tra le due squadre sul tabellone e, sebbene l'Italia non si sia arresa, Judith ed Elena hanno ricucito il divario (8-4).

La Spagna ha ritrovato il ritmo nel secondo tempo, con un parziale di 5-0 che ha lasciato gli ultimi minuti praticamente senza storia, 13-6 a meno di tre minuti dalla fine. La nazionale spagnola ha potuto intensificare i suoi sforzi e continuare a crescere nel gioco contro i cross.

scheda dati.

–Risultato: Spagna, 14 – Italia, 8. (8-4, primo tempo).

–attrezzatura.

Spagna: Ester (p); Nogi, A. Ruiz (1), Espar (3), Pia Ortiz, Pérez Crespi, E. Ruiz (3), Peña, Peralkova, Forca (5), Camus, Garcia (1) e Leighton (1).

READ  Bajnaya ha votato "Fratelli d'Italia" per la sua seconda vittoria dell'anno

Italia: Pancelli (P); Tappani, Gallardi, Avigno (1), Giustini (3), Bettini (1), Picozzi, Bianconi (2), Palmieri (1), Marletta, Sergol, Viacava.

–Parti: 5-1, 3-3, 3-2, 3-2.

– Arbitri: Diana Doutela (NED) e Maria Daskalopoulou (GRE).

– Ala: Pieter van den Hoogenband Zwimstadion (Eindhoven).