Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il terzo Cavinet Golf Championship unisce lo sport e la promozione del made in Italy

Il terzo Cavinet Golf Championship unisce lo sport e la promozione del made in Italy

CARACAS – Il campo del Lagunita Country Club è stato la cornice perfetta per celebrare il terzo Campionato di Golf CAVENIT, evento organizzato dalla Camera di Commercio Italo-Venezuelana e patrocinato dall'Ambasciata d'Italia e dal Consolato Generale d'Italia in Venezuela.

L'incontro sportivo, che si è tenuto lo scorso 19 ottobre, si è concentrato, come nella precedente edizione, sull'integrazione dello sport e sulla promozione del “Made in Italy”, con attività bilaterali tra Italia e Venezuela. Presentando ai partecipanti i beni e i servizi offerti dalle filiali, dagli sponsor e dai principali marchi dell'industria italiana nel Paese.

In questa terza competizione, tra gli alleati c'erano marchi come Ferrari Caracas, Ma-Fra, Pasta di Martino, Café Bourbon, Paoli, Vecchio Forno, Mulino Bianco, San Pellegrino, Acqua Panna, Fiorucci, Olio Dante, Campari, Vecchiano, Zanetti . . Matilda Vicenzi, Rio Mare, Serio, Colavita e De Cicco.

Durante la giornata, i giocatori e il pubblico hanno avuto l'opportunità di degustare diversi prodotti gastronomici e conoscere la varietà dei servizi forniti dai 47 sponsor, presenti nell'area espositiva con stand di degustazione ed esposizione, accanto a “Hoyo 19”. “Ristorante: è uno spazio dove vengono distribuiti anche premi e trofei e vengono offerte agli ospiti varie preparazioni di pasta come degustazione principale.

Money House professionale in Italia

Durante la cerimonia di premiazione, la Presidente del Cavinete Club, Lydia Brutini, ha ringraziato il consiglio direttivo del club, gli sponsor e i giocatori per il loro contributo alla riuscita dell’evento. Ha sottolineato che l'Italia, attraverso lo sport, la cultura e la tecnologia, è sempre più presente, non solo in eventi come il golf, ma anche ospitando a Roma la Ryder Cup, accogliendo i missionari per il Giubileo 2025 e preparandosi come candidata ideale per il Expo. 2030.

READ  Copa America 2021: il Brasile batte il Venezuela senza...

Da parte sua, la Sig.ra Gabriella Di Giacalone, moglie dell'Incaricato d'Affari dell'Ambasciata d'Italia, Giuseppe Giacalone, ha ringraziato l'invito alla cerimonia ed espresso la sua felicità per l'elezione dell'Associazione Civica “Casa d'Italia de Caracas” come beneficiario del torneo.

Questo, ha commentato, contribuirà sicuramente al restauro dell'edificio simbolo, che dagli anni '50 è punto di incontro della comunità italo-venezuelana.

Intanto il Console Generale d'Italia, Nicola Occhipinti, ha sottolineato che il grande afflusso di giocatori e di pubblico in generale conferma i grandi legami di amicizia che uniscono Italia e Venezuela.

Allo stesso modo, Marco Longinotti Bettoni, presidente di Ferrari Caracas, ha sottolineato che l'emblematico marchio automobilistico è presente nel paese dal 1952, e ha rivelato che i giocatori vincitori del viaggio più lungo potranno vivere un'esperienza di guida con uno dei famosi veicoli. Marca.

Infine, l’Ingegnere Antonio Iachini, Consigliere Generale per gli Italiani all’Estero (CGIE), ha sottolineato l’importanza dell’azione congiunta di tutte le organizzazioni del regime italiano in Venezuela.

A conclusione della proficua attività sportiva, gli sponsor del terzo torneo hanno consegnato vari omaggi e organizzato lotterie tra i giocatori, in una giornata di divertimento in cui sono stati accompagnati dai membri del Consiglio di Amministrazione Cavinet, membri dell'Ambasciata Italiana, ​​il Console Italiano a Caracas, Francesco Mania, il Presidente della COM.IT.ES, Carlo Velino, e il Presidente del CIV, Antonio Violano, tra gli altri.

Vincitori

Il torneo, che si è svolto secondo un sistema di doppia competizione, ha riunito 96 giocatori provenienti da vari club del paese.

Nella categoria generale sono stati premiati il ​​primo lordo, il secondo lordo, il primo netto e il secondo netto. Anche per chi ha vinto come Coppia Mista e come Gran Coppia. Individualmente, sono stati assegnati premi speciali per il drive più lungo e più vicino al pin, rispettivamente sulle buche n. 18 e n. 5 del percorso del Lagunita Country Club.

READ  Afghanistan: Denunciano la decapitazione da parte dei talebani di una giovane pallavolista | Mahgoubin Hakimi era un membro della squadra giovanile del paese asiatico

Editoriale di Caracas