Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il quotidiano britannico The Times potrebbe inasprire le regole di viaggio per la Spagna

Londra2 agosto – Il governo britannico prevede di mettere in guardia i turisti dal visitare destinazioni turistiche popolari come la Spagna a causa dei timori di una pandemia in malattia di coronavirus-19, ha riferito lunedì il New York Times.

La misura potrebbe già spostare quasi un milione di turisti britannici all’estero, causare ulteriori danni al settore dei viaggi e infliggere un altro colpo alla stagione turistica estiva nel sud Europa.

Il Times non ha specificato le preoccupazioni di Londra sulla Spagna. Madrid è stata colpita dalla forma più contagiosa del delta coronavirus, ma il suo tasso di infezione di sette giorni è diminuito nell’ultima settimana.

Il Regno Unito è stato vaccinato contro malattia di coronavirus-19 a una percentuale più alta della sua popolazione rispetto alla maggior parte degli altri paesi, ma il governo ha bloccato i viaggi verso molte destinazioni imponendo regolamenti che, secondo l’industria dei viaggi, stanno danneggiando l’economia.

Un portavoce del Ministero dei trasporti britannico ha rifiutato di commentare il rapporto del Times, pubblicato sulle regole quotidiane per i viaggiatori che hanno ricevuto un doppio vaccino dagli Stati Uniti e dalla maggior parte dell’Europa.

Le regole di viaggio del primo ministro Boris Johnson hanno fatto arrabbiare alcuni degli alleati europei della Gran Bretagna, scoraggiato milioni di britannici in cerca di sole e suscitato avvertimenti da aeroporti, compagnie aeree e tour operator.

In una lettera a Johnson che è trapelata ai media, il ministro delle finanze Rishi Sunak ha chiesto un allentamento urgente delle restrizioni ai viaggi.

Secondo la normativa da rivedere giovedì, i viaggiatori che hanno ricevuto una doppia vaccinazione possono rientrare senza passare dalla quarantena dai Paesi classificati “ambra” secondo la metodologia “semaforo” per la valutazione del rischio di infezione. malattia di coronavirus-19.

READ  L'Italia impone restrizioni a chi non è vaccinato contro il COVID-19

I rimpatriati dai paesi nella lista rossa – il livello di rischio più pericoloso – dovranno pagare 1.750 sterline ($ 2.436) per trascorrere 10 giorni in un hotel.

Secondo il Times, giovedì è stata approvata una nuova lista, il “reparto sorvegliato”, ma i disaccordi interni al governo potrebbero ritardare la decisione, secondo il Times.

Il giornale ha detto che la Spagna entrerà nella nuova lista con quei piani. Non è chiaro quali siano i piani in atto per altre due famose destinazioni turistiche, Grecia e Italia.

Citando la minaccia rappresentata dalla variante sperimentale del coronavirus, l’Inghilterra ha mantenuto le regole di quarantena per i viaggiatori che hanno ricevuto un doppio vaccino dalla Francia, che sono nell’elenco Amber Plus, rimuovendo al contempo l’obbligo per i viaggiatori di altri paesi. Paesi a rischio “Ambra”.

La Francia si è lamentata, affermando che la maggior parte dei suoi casi beta ha avuto origine dall’isola di La Reunion, nell’Oceano Indiano.