Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il Primo Ministro del Belgio annuncia le sue dimissioni dopo le elezioni – DW – 06.10.2024

Il Primo Ministro del Belgio annuncia le sue dimissioni dopo le elezioni – DW – 06.10.2024

Il primo ministro belga Alexander De Croo, del partito liberale fiammingo Open Vld, ha annunciato domenica (09/06/2024) le sue dimissioni dopo gli scarsi risultati ottenuti dal suo partito alle elezioni federali e regionali in Belgio.

“Per noi è stata una serata particolarmente difficile, abbiamo perso”, ha detto emozionato De Croo, senza trattenere le lacrime durante un’apparizione in cui si è congratulato con i vincitori, il partito nazionalista fiammingo N-VA e il partito di estrema destra Vlaams Belang . Così come il Partito socialista fiammingo Vooruit, che ha ottenuto anch’esso buoni risultati.

Visti gli scarsi risultati ottenuti dal Partito liberale fiammingo, che contrastavano con i buoni risultati ottenuti dai liberali francofoni a Bruxelles e in Vallonia, De Croo ritiene di non essere altro che “la figura di punta di questa campagna”.

“Questo non è il risultato che mi aspettavo e non mi sottrarrò alle mie responsabilità. Da domani mi dimetterò dalla carica di Primo Ministro (…) Mi concentrerò completamente sull’attualità. Preparerò tutto per una buona transizione al mio successore o successori.” ,” Egli ha detto. .

Nel valutare i risultati ottenuti, De Croo ha ammesso che il suo partito attualmente ha “molte più domande che risposte”, ma ha sottolineato che il suo partito è “combattente e resistente” e tornerà “più forte”.

Con oltre il 95% dei voti scrutinati, i separatisti fiamminghi sono tornati ad essere la forza politica più forte dopo le elezioni parlamentari. Si prevede che il conservatore Nuova Alleanza Fiamminga riceverà il 17% dei voti, mentre il partito più estremista Vlaams Belang (Interesse Fiammingo) riceverà la seconda percentuale più alta di voti con il 14%.

READ  È stata violentata da un'infermiera poche ore prima di morire da Covid-News

Nel voto nazionale che si terrà lo stesso giorno delle elezioni per il Parlamento europeo, il Partito liberale fiammingo di De Croo perderà quasi la metà dei suoi seggi alla Camera dei rappresentanti belga.

jc (efe, dpa)