Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il presidente italiano Matterella assiste alla finale Italia-Inghilterra a Wembley

ROMA, 8 luglio (EFE).- Il leader repubblicano italiano Sergio Matterella sarà questa domenica allo stadio di Wembley per rappresentare ufficialmente il suo paese nella finale del Campionato Europeo tra Italia e Inghilterra.

Dopo aver completato alcune procedure mediche per andare a Londra, Maderella andrà a Wembley e darà alla squadra italiana il secondo Campionato Europeo della sua storia, secondo quanto riportato dai media italiani questo giovedì citando fonti del Kurinale.

Secondo le stesse fonti, il presidente del Consiglio Mario Draghi ha respinto il fatto che le finali si stiano svolgendo nel Regno Unito nelle ultime settimane.

Matterella porterà avanti una continuazione di una lunga tradizione italiana, le cui scelte hanno segnato la sua storia nelle notti di presidenti repubblicani come Sandro Bertini, Carlo Aceglio Ciampi o Giorgio Napolitano.

Bertini ha rappresentato l’Italia allo stadio Santiago Bernabeu, con la squadra di Enzo Pierce che ha battuto la Germania Ovest in finale per vincere il terzo dei quattro Mondiali.

Siambi si è unito all’Italia nella finale di Euro 2000 in Belgio e Olanda, perdendo contro “Azurri” nei tempi supplementari contro la Francia.

Per Napolitano, che era all’Olympiastadion di Berlino per la finale del 2006, è stato bello battere la Francia ai rigori.

Poi la squadra allenata da Marcello Lippi ha vinto il suo quarto Mondiale e alla fine della partita Napolitano è sceso negli spogliatoi e ha salutato i giocatori e gli allenatori.

READ  L'odissea della Svizzera tra l'alleato italiano Baku e Roma