Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Una lotta eclatante in Italia con Javier Milei e le maschere fredde

Una lotta eclatante in Italia con Javier Milei e le maschere fredde

Una manifestazione in Piazza Maggiore a Bologna, in Italia, sotto la sede del Municipio, include manifestanti che indossano maschere con il volto del presidente argentino, il libertario Javier Millay.

La recente apparizione del presidente argentino a Davos ha messo Miley sotto i riflettori globali dopo la sua schietta opposizione al socialismo.

Alla protesta bolognese contro il sindaco Matteo Lebor hanno partecipato circa cinquecento persone. Questo rispetto al limite di velocità di 30 chilometri orari introdotto nella maggior parte della città nei giorni scorsi. “30 km no”, sottolineavano alcuni cartelli.

Video: hanno dimostrato usando le maschere di Miley

Oltre alle bandiere dei partiti di centrodestra (Fratelli d'Italia, Forza Italia, Italexit, DC), in piazza sono apparse le maschere di Javier Milla. Molti seguaci indossavano addirittura moradoras. Durante gli eventi in Argentina, Mili portava spesso con sé delle motoseghe per rappresentare il suo messaggio contro il sistema delle caste politiche.

Con il suo discorso al World Economic Forum di Davos, il presidente argentino ha rafforzato le sue credenziali di libertario e anti-establishment.

Milei ha condiviso uno dei post della protesta a Bologna, nel nord Italia. È interessante notare che c'è stata una protesta contro il comune per aver abbassato il limite di velocità a 30 km/h.

READ  L'Argentina affronterà l'Italia in Coppa Davis con Cerundolo e Pies.