Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il marchio di salsicce scelto da Louis Vuitton, Pasteleria Mallorca e Joel Robuchon

Il marchio di salsicce scelto da Louis Vuitton, Pasteleria Mallorca e Joel Robuchon

Ramon Martín lavora tutti i giorni dell’anno e lo fa con un sapore “iberico”, perché il prosciutto di quercia è “sinonimo di Spagna”, un prodotto “di lusso”, che prospera a Natale. Il CEO di Montaraz sta ora assaporando il successo dopo gli inizi difficili.

Dicono che un uomo vale più per quello che tace che per quello che dice, e Ramón Martín Sánchez (Salamanca, 1968) è un uomo che misura le sue parole. “La vita è una serie di eventi, alcuni sfortunati, altri felici, ma l’importante è accettare come“Come stanno andando avanti le cose”, ammette Martin, che in questa intervista spiega i piani futuri di Montaraz, l’azienda di salumi che gestisce insieme a suo fratello Jaime E che questo non sarebbe stato possibile anche senza suo padre Ramon

Dicono che un uomo vale più per quello che tace che per quello che dice, e Ramón Martín Sánchez (Salamanca, 1968) è un uomo che misura le sue parole. “La vita è una serie di eventi, alcuni sfortunati, altri felici, ma l’importante è accettare come“Come stanno andando avanti le cose”, ammette Martin, che in questa intervista spiega i piani futuri di Montaraz, l’azienda di salumi che gestisce insieme a suo fratello Jaime E che questo non sarebbe stato possibile anche senza suo padre Ramon. “Lui, che ha fondato l’azienda nel 1982, ha ereditato tutto ciò che la sua famiglia aveva imparato da quando ha iniziato a produrre salsicce nel 1890”, spiega Martin.

Inizia così la storia di questa azienda familiare di Salamanca, che oggi possiede anche uno stabilimento in Estremadura. Con un fatturato di 45 milioni di euro, la sua carne di maiale, chorizos e prosciutti raggiunge oltre quaranta mercati, tra cui Canada, Regno Unito, Francia, Italia, Germania, Belgio, Svizzera e Giappone, oltre a spazi di lusso come il Rosewood Villa Hotel. A Madrid, la catena di pasticceria Maiorca, il negozio La Grande Épicerie a Parigi, e i ristoranti Le Frank della Fondazione Louis Vuitton, sempre nella capitale francese; Joel Robuchon Collection a Tokyo o Alinea, tre stelle Michelin, a Chicago.

READ  Fatti del navigatore del mercato elettrico

“La crescita delle imprese familiari non è limitata, ma è più lenta. Devi abituarti a lavorare con pazienza e sapere che i risultati arrivano con il tempo.. Abbiamo capito che non avevamo fretta e quindici anni fa abbiamo preso le nostre decisioni riguardo ad altre aziende del settore, sapendo che all’inizio non avrebbero funzionato, ma alla lunga sarebbero state quelle giuste”, ammette Martin, che spiega perché scelsero la parola alpinista: per battezzare i suoi compagni. “È il caposquadra che si prende cura dei maiali, come un pastore, ma maiali; eravamo convinti che il settore avesse bisogno di certe cure affinché la qualità dei prodotti non venisse falsata”.