Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il candidato dell’opposizione alla presidenza può allacciare rapporti con la Cina |  Elezioni in Paraguay e geopolitica mondiale

Il candidato dell’opposizione alla presidenza può allacciare rapporti con la Cina | Elezioni in Paraguay e geopolitica mondiale

da Asuncion

La geopolitica globale secondo cui i maggiori tornei mondiali si giocano con gli Stati Uniti e la Cina come campioni, ha a Paraguay zona contesa. con un componente aggiuntivo. È l’unico Paese sudamericano che intrattiene relazioni diplomatiche con Taiwan, l’isola che Pechino rivendica come propria. Questo legame è nato durante la dittatura di Alfredo Stroessner il 12 giugno 1957. È stato rafforzato dall’ostinato anticomunismo condiviso da Chiang Kai-shek e dal generale morto in Brasile nel 2006 senza essere picchiato per i suoi crimini.

Il governo di Mario Abdo Benitez e il Colorado Party celebrano ancora questo accordo. Il presidente in carica ha visitato Taipei, la capitale, nel febbraio di quest’anno e ha definito il suo alleato un “faro di democrazia”.. È la posizione sostenuta dagli Stati Uniti, la cui presenza in questa terra è molto tangibile dal 1942. In questo contesto, domenica si tengono le elezioni e il candidato della Concertacion, Efraín Alegre, ha confermato che rivedrà il commercio accordi che durano da quasi 66 anni e sono esclusivi per il Sud America.

Peso paraguaiano nel mondo

La Repubblica popolare cinese ha undici ambasciate sulla terraferma, tra cui Guyana e Suriname. Solo il Paraguay è stato escluso dalla lista dei partner che il governo di Xi Jinping sta ampliando, mentre cresce la potenza economica del suo Paese. Sembra difficile capire cosa stia succedendo qui con Taiwan, date le disparità che lo distinguono dal suo enorme vicino. In questa capitale, solo una strada non prende il nome da Chiang Kai-Shek. Anche durante il regime di Stroessner gli fu eretta una statua.

READ  Joe Biden trova un nuovo partner in Vietnam mentre gli amministratori delegati statunitensi cercano alternative alle fabbriche cinesi

Sul piano economico il Paraguay potrebbe sicuramente ottenere maggiori entrate economiche se allacciasse relazioni diplomatiche con la Cina – come immaginava Allegri – ma oggi esporta soia e carne bovina a Taiwan in grandi quantità. In quest’ultimo elemento, Taiwan è la quarta destinazione per le loro sedi all’estero. Nel 2021 è aumentato del 30,7% nella somma di tutti i prodotti. Ma l’enorme volume delle spedizioni – molte delle quali esenti da dazi dal 15 gennaio 2022 – potrebbe impallidire se Pechino può vincere questa battaglia.

Alleanza Stroessner

Il rapporto che i seguenti capi del partito del Colorado hanno ereditato da Stroessner è così forte che nell’aprile 2020, durante il mandato di Benitez, il Senato paraguaiano ha respinto un disegno di legge dell’opposizione che chiedeva relazioni diplomatiche con la Cina per ricevere aiuti nella lotta alla pandemia di coronavirus. . ILLa presenza di Pechino è diventata uno spettro spaventoso per la piccola Taiwan nei suoi accordi con il Paraguay. Perché il numero di Paesi che lo riconoscono nel mondo continua a diminuire. Oggi hanno appena tredici anni e in America Latina l’altro loro alleato è il Guatemala. Il resto sono piccoli paesi caraibici e, stranamente, il Vaticano. In questa scacchiera dove i pezzi sono posizionati secondo ragioni geostrategiche, gli Stati Uniti sono i maggiori beneficiari. Il suo alleato, Taiwan, funge da cuscinetto per le aspirazioni della Cina in Paraguay. Almeno per ora. La grande potenza militare ha influito in modo decisivo sul paese sudamericano a partire dal XIX secolo, intensificandosi con la Guerra del Chaco contro la Bolivia (1932-1935) e successivamente con il lungo periodo del dominio di Stroessner.

READ  La presidente Dina Bolwart viene aggredita ad Ayacucho: l'hanno insultata e tirata per i capelli