Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

I laureati dell'Università degli Studi di Scienze Gastronomiche in Italia trovano subito lavoro

I laureati dell'Università degli Studi di Scienze Gastronomiche in Italia trovano subito lavoro

Università degli Studi di Scienze Gastronomiche, Pollenzo (Cuneo).

Conseguire una laurea in gastronomia, che significa un lavoro quasi garantito, in Italia è possibile. Nello specifico, presso l'Università degli Studi di Scienze Gastronomiche, situata a Pollenzo (Cuneo), nel nord Italia, che è frequentata da studenti provenienti da più di 60 paesi. Il segreto del tuo successo? Dopo abbiamo capito che l'agricoltura e le tradizioni sono il cibo del futuro.

In un castello trasformato in università, che ha più un'atmosfera americana tra Yale e Brown che Hogwarts di Harry Potter, i giovani che studiano qui diventano maghi culinari. Dal 2004 opera l'Università degli Studi di Scienze Gastronomiche. Giovani maghi del cibo e delle bevande imparano l'arte e la sua tecnica. Ad esempio: scienza molecolare, fisiologia nutrizionale e basi molecolari del gusto. Sono metodi e tecniche per comprendere il vino, l'olio, il pane, i formaggi, la pasta o i dolci.

“perdita di tempo”

“Vent’anni fa parlare di queste cose sembrava una perdita di tempo”, dice. “Repubblica” Il Rettore dell'Università Piercarlo Grimaldi. Ma è stato ideato e creato da Carlo Petrini, il mago supremo del castello, un personaggio con cui il principe Carlo ha familiarità.

Petrini ha fondato nel 1986 anche “Slow Food” (il suo simbolo è la lumaca, emblema della lentezza), che è un movimento globale, presente in più di 50 paesi e con più di 80.000 iscritti, che lavora per diffondere una nuova filosofia del gusto. Un connubio tra piacere e conoscenza, favorendo la preservazione delle tradizioni gastronomiche regionali, dei loro prodotti e dei loro metodi di coltivazione.

Personalità gourmet

Il Corso di Diploma in Scienze Gastronomiche (triennio di studi, con titolo riconosciuto dall'Università italiana) fornisce una nuova formazione per il futuro professionista, la personalità gourmet, in grado di lavorare nella produzione, distribuzione, promozione e comunicazione dei prodotti agricoli. – Qualità del settore alimentare.

READ  Telescopio rastreará miglia de estrellas binarias dal Cile | Scienza ed ecologia | DW

I laureati in Scienze Gastronomiche possono svolgere diversi ruoli quali comunicazione nel campo della gastronomia, marketing nella promozione di prodotti di eccellenza nelle associazioni, identificazione dell'origine, aziende del settore, enti turistici, ecc.

Il lavoro è offerto

Al diploma del Corso di Laurea in Promozione e Gestione del Patrimonio Gastronomico e Turistico si possono aggiungere ulteriori due anni, che mira a formare esperti nell'organizzazione e nella gestione del turismo enogastronomico e nella promozione delle produzioni alimentari di qualità.

Dei 260 laureati nel 2011, il 74% ha trovato lavoro subito o nel giro di pochi mesi. Presso l'Università dei Saperi Gastronomici, Sapori e Tradizioni Contadine si presentano i lavori.

Fonte: Angel Gomez Fuentes, ABC.