Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

I casi di dengue sono aumentati del 61% in una settimana a Buenos Aires e nel centro del Paese

I casi di dengue sono aumentati del 61% in una settimana a Buenos Aires e nel centro del Paese

La febbre dengue è una malattia virale trasmessa dalla puntura della zanzara Aedes a Egypti. In Argentina si è verificata un’epidemia nel 2023 ed è tuttora in corso (illustrazione Infobae)

Nel ArgentinaAumento dei casi di persone infette Infezione virale Febbre dengue Era avanti Più di un mese nel corso del 2024. Quando si verificavano focolai epidemici, l’incremento solitamente iniziava a febbraio. Ma in questa stagione i casi hanno cominciato a crescere rapidamente a dicembre, soprattutto nel nord-est del Paese.

Durante la prima settimana di febbraio, tuttavia, la curva ha cominciato a diminuire nel nord-est I casi di contagio registrati nella regione centrale sono aumentati del 61% rispetto alla settimana precedenteChe comprende la città di Buenos Aires e le province Cordoba, Santa Fe, Entre Ríos e la provincia di Buenos AiresSecondo l'ultimo bollettino epidemiologico dell' Ministero Nazionale della Sanità.

Nella città di Buenos Aires durante Prima settimana di febbraioSono stati segnalati 713 casi di dengue, inclusi 81 casi locali. Intanto in zona Nord Ovestche copre Salta, Jujuy, Santiago del Estero, Tucumán, Catamarca e La Rioja, La percentuale di incremento dei casi registrati è del 100%.

Altri decessi sono stati segnalati durante la prima settimana di febbraio. Ci sono stati 6 decessi, tra cui una persona della provincia di Buenos Aires. Dalla fine di luglio dello scorso anno fino alle prime sei settimane del 2024 è stato lì 35 morti.

L'accumulo di aree piene d'acqua all'interno e all'esterno degli edifici costituisce un terreno fertile per zanzare e larve (Reuters/Cesar Olmedo)

Un'epidemia di febbre dengue, un'infezione trasmessa dalle punture delle zanzare femmine Aedes aegizi L’infezione del virus si sta verificando anche in altri paesi d’America, come avevo già avvertito venerdì scorso Organizzazione Panamericana della Sanità (OPS).

In BrasileIl numero di casi segnalati nelle prime cinque settimane dell'anno è stato di 455.525, un numero che rappresenta un aumento del 218% Rispetto alla media degli ultimi 5 anni per lo stesso periodo in quel paese. In ParaguayNelle prime cinque settimane sono stati segnalati 95.381 casi, con un aumento del 425% Rispetto alla media degli ultimi 5 anni.

READ  L'eredità di un uomo dedito al servizio medico e alla ricerca

Nell'ultimo bollettino epidemiologico, esperti del Ministero della Salute argentino hanno segnalato casi 48.366 casi Febbre dengue dall'ultima settimana di ottobre fino alla sesta settimana del 2024 (dal 4 febbraio scorso).

All'interno di questo totale, sono stati segnalati 44.755 casi senza storia di viaggio (cioè casi Locale) e 2.204 importato. Ciò significa che finora ci sono casi cumulativi a livello nazionale 104 casi ogni 100.000 persone. Diversa invece la situazione per lo stesso periodo del 2023: il tasso di infezione era inferiore a 1.000 casi cumulativi.

Secondo gli epidemiologi del Ministero, I casi continuano Per tutto il periodo analizzato della stagione 2023/2024, incl stagione invernale. Perché i casi di dengue sono stati presenti durante tutto l'anno e non si sono fermati nell'inverno dello scorso anno, come è accaduto dopo la recrudescenza dell'infezione nel 1997 nel paese.

Nella regione centrale dell’Argentina i casi sono aumentati del 61% nella prima settimana di febbraio rispetto alla settimana precedente. Nella regione nordoccidentale, che comprende Salta, Jujuy, Santiago del Estero, Tucuman, Catamarca e La Rioja, l'aumento dei casi registrati ha raggiunto il 100% (Getty Images)

Anche gli specialisti hanno confermato che esiste Aumento sostenibile Del numero di casi che significano “A Superamento stagionale “Rispetto alla stagione precedente.”

A livello nazionale, Casi di punta È successo dentro settimana di Il 21 gennaio scorso Quando hanno segnato vicino 6000 casi a settimana. “Per quanto riguarda i comportamenti per regione, nelle ultime settimane si è registrata una diminuzione del numero dei casi forniti dal Nord-Est (anche se è ancora la regione che contribuisce con la maggior parte dei casi) e un aumento del numero dei casi”. Il numero dei casi nel Centro e nel Nord-Ovest è aumentato rispetto al totale statale“Scrivono gli esperti.

READ  La Russia aumenta la sua forza in vista delle esercitazioni tripartite al confine con l'Afghanistan

“Ci sono stati casi di febbre dengue Ha cominciato a piovere nel nord-est ed è aumentato nelle regioni centrali e nord-occidentali. Vari fattori possono influenzare ciò: preparare le persone per le vacanze, le condizioni meteorologiche e la mancata eliminazione dei siti di riproduzione delle zanzare, un atto che chiamiamo uno spreco”. Informazioni su Marcelo QuibeldorMedico infettivologo L'Ospedale Materno e Infantile di Salta e l'Ospedale San Vicente de Paul di Orano Membro del Comitato per le malattie emergenti ed endemiche Società Argentina di Patologia (SADI).

Attualmente, 15 delle 24 giurisdizioni che compongono le regioni Nord-Est, Nord-Ovest e Centro hanno segnalato la diffusione del virus nei propri territori.

Dal 2023 si è registrato un aumento senza precedenti di casi di dengue anche in America. Il Brasile è il paese più colpito (EFE/André Coelho)

Tutte le giurisdizioni della regione per chi (Mendoza, San Juan e San Luis) hanno segnalato casi isolati di dengue senza storia di viaggio. Per quanto riguarda la regione meridionale, durante la scorsa settimana, è stato segnalato un caso senza storia di viaggio a La Pampa e casi isolati sono sotto indagine a Río Negro e Neuquen.

La febbre dengue può colpire persone di qualsiasi età. Ma secondo il bollettino il suo impatto è variabile, con casi cumulativi minimi Meno di 4 anniad un tasso di 27 casi ogni 100.000 persone e un massimo di 138 casi ogni 100.000 persone nel gruppo 30-34.

Quanto a 35 persone sono morte A causa della febbre dengue dalla fine dello scorso luglio, i casi corrispondono a diverse province della regione nord-orientale. Nel Chaco ci sono stati 11 morti, a Corrientes 6, a Formosa 5 e a Misiones 11. Uno dei casi segnalati la scorsa settimana proveniva dalla provincia di Buenos Aires.

Finora è stato possibile identificare il sierotipo coinvolto in 17 soggetti deceduti a causa di una forma grave di dengue: Si sono verificati 11 casi coerenti con il sierotipo DENV-2 e 6 casi coerenti con il sierotipo DENV-1. Per quanto riguarda la distribuzione per genere giuridico, si sono verificati 17 casi per le femmine e 18 casi per i maschi.

Tutte le fasi del ciclo vitale dell'Aedes a Egypti si svolgono all'interno di edifici, dove ottiene cibo, riparo e siti idonei da adibire a siti di riproduzione. Fare attenzione alle larve (foto) e togliere il contenitore o cambiare l'acqua (CDC).

Considerati i progressi della dengue nella regione, l’Organizzazione Panamericana della Sanità ha esortato i paesi a intensificare gli sforzi e le azioni per controllare le zanzare e continuare la sorveglianza, la diagnosi precoce e il trattamento tempestivo dei casi di dengue.

READ  Wanda Nara ha parlato della sua salute da Istanbul: "I miei figli mi hanno fatto domande e non ho avuto risposte".

“Allo stesso tempo, si chiede che siano adottate misure per organizzare la rete dei servizi sanitari al fine di facilitare l’accesso e la gestione adeguata dei pazienti Prevenire complicazioni e decessi associati a questa malattia. È anche importante potenziare le campagne di comunicazione per aumentare di conseguenza il coinvolgimento della comunità Ridurre i siti di riproduzione delle zanzare “E cercate assistenza medica tempestiva”, ha affermato l’Organizzazione Panamericana della Sanità nel suo allerta.

Mal di testa, brividi e dolori muscolari e articolari possono essere sintomi della febbre dengue (Getty)

Secondo il medico Cristina Freuleril seguace Servizio di Infezione, Immunologia ed Epidemiologia presso l'Ospedale Tedesco di Buenos AiresIl primo stadio della malattia è caratterizzato dalla presenza di febbre con due o più dei seguenti sintomi:

  • Forte mal di testa dietro gli occhi (dietro gli occhi).
  • Pelle d'oca
  • Dolori muscolari e articolari
  • Eruzione cutanea
  • Eruzioni cutanee o altre manifestazioni emorragiche.

Dopo il quarto e quinto giorno si nota un miglioramento della febbre e dei sintomi, e nella maggior parte dei casi la malattia termina qui. Tuttavia, la ricomparsa della febbre dopo un miglioramento per 12-24 ore dovrebbe avvisarci della possibilità di progressione verso lo stadio critico.