Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Hanno tenuto un webinar tra Yokami e l’ONG italiana Osvic dal titolo “Cambiamenti climatici e malattie tropicali. Pericolo senza frontiere”.

mercoledì 1 giugno 2022 | 12:10

L’incontro di giovedì 26 maggio, il primo che si terrà nell’ambito dell’accordo di cooperazione internazionale con l’ONG Osvic, si è svolto da Oristano, in Italia.

Il suo obiettivo era riflettere sul rapporto tra cambiamento climatico e rischi per la salute legati alla diffusione di alcune malattie sul nostro pianeta.

La presentazione dell’UCAMI e del Distretto è stata tenuta dal Rettore dell’Università, mons. Anna Maria Voth. Inoltre, il vicerettore dell’università per la ricerca e l’estensione, la dott.ssa Karina Arguelles, preside del College of Health Sciences, med. spec. Cristina Martínez, A/C responsabile del Distretto di Ricerca, la Dott.ssa Carolina Uribe, Direttrice del Centro di Ricerca del College of Health Sciences, la Dott.ssa Silvia Reina e Direttore del Centro di Estensione del College of Health Sciences, la Dott. Jacqueline Cavetti.

Hanno partecipato, a nome dell’OSVIC, Paola Gaidano, coordinatrice generale e referente per i programmi educativi, e il dott. Enrico Vagnoni, che ha svolto l’interpretazione terminologica.

L’iniziativa OSVIC valorizza la prospettiva latinoamericana sui cambiamenti climatici e le malattie tropicali. Così, UCAMI, di Med. spec. E il ricercatore Gustavo Adolfo Méndez a confrontarsi con i rappresentanti del gruppo giovanile LARES Sardegna, che comprende studenti ed ex alunni direttamente legati alla Protezione Civile e che sviluppa attività culturali, di ricerca e ricreative per rafforzare le relazioni e lo scambio di conoscenze tra studenti.

Il ponte tra Argentina e Sardegna per OSVIC e UCAMI diventa un’importante occasione per collegare nuove collaborazioni con realtà accademiche internazionali e per promuovere il ruolo dei giovani come motori di trasformazione sociale e culturale.

READ  Ablazan despegue en EEUU de cohete con satélite de vigilancia italiano - Ciencia