Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L’Agenda culturale dell’UCSD in autunno ospita 100 attività per tutti i tipi di pubblico

L’Agenda culturale dell’UCSD in autunno ospita 100 attività per tutti i tipi di pubblico

Le aule culturali dell’UCLA aprono i loro programmi con gli ultimi sviluppi come la collaborazione con la Fondazione Gerardo Diego

Tra ottobre e dicembre, l’Agenda Culturale del Campus dell’Università della California ospita cento attività “il che significa raddoppiare la nostra offerta rispetto ad altri quartieri e sfruttare il polso di tutto il pubblico, attraverso un programma impegnativo progettato per incoraggiare la discussione su questioni chiave e questioni di preoccupazione per la comunità”, con le parole del vicepresidente dell’Università per la cultura, la comunicazione sociale e le relazioni istituzionali, Thomas Manticon.

L’UCLA si avvicina così al nuovo anno accademico con un ritorno alla normalità, e riprende le attività in presenza nel suo programma, che offre la maggior parte dei suoi corsi abituali, come la Cineteca di Ateneo, l’Esposizione Internazionale del Teatro Contemporaneo , Incontri letterari, Corsi di pubblicazione scientifica e Concerti, insieme a proposte Altri per la letteratura, il patrimonio o la ricerca su donne e genere.

dal podio
OKBiglietteria culturale dell’Università della California, puoi accedere per acquistare biglietti, vignette e registrazioni o semplicemente per partecipare a tutte le attività proposte dall’area aule dell’università, gestita da Eva Cuartango.

In collaborazione con
Fondazione Gerardo DiegoIl
Aula Condurrà la conferenza il 7 ottobre, alle 19:30, presso il Teatro della Scuola Navale
Juan Gris è un pittore circondato da poeti. Sul rapporto del pittore con gli autori di lingua spagnola del suo tempo, in particolare con i tre che lo trattavano e lo ammiravano di più:
Vicente Huidobro, Gerardo Diego e Juan Larriacon la partecipazione di ricercatori
Gabriel Morelli e Juan Manuel Bonet.

READ  Zarate, lo scienziato fedele cresciuto nei collegi in Italia


Questo è ovviamente, e
sala del teatro Celebra la 33a Mostra Internazionale di Teatro Contemporaneo, in collaborazione con il governo cantabrico, il Comune di Santander e l’Università Internazionale Menéndez Pelayo. Dal 10 ottobre al 18 novembre presenta quattro proposte sceniche: un’opera sui ruoli di genere intrecciati con la danza – “Bloody Mary– Teatro delle cose intorno alla gelosia
OtelloÈ una creazione testuale drammatica che cerca di ripristinare i ricordi
‘gufo’ Uno spettacolo legato a
prestazione Con molto umorismo,
“C’è qualcuno?”Oltre alla conferenza
Miguel Romero Esteo, dannato drammaturgo. Inoltre, nel mese di ottobre, sono state effettuate le prove
Gruppo teatrale dell’Università della California.


Il
Cinema Teatro La Cineteca di Ateneo offre due corsi:
Testo letterario e lavoro cinematografico: un gioco specialeche tratterà di intertestualità (letteratura cinematografica) eAntonioni, L’isolamento come forma d’arte’, incentrato sul regista di ‘Crónica de un amor’, che ha iniziato a girare documentari con un grande impegno ideologico per il neorealismo, ma ha presto mostrato un lato artistico più intimo e personale, affermandosi come il massimo rappresentante del nuovo cinema italiano. Un totale di 10 libri possono essere visualizzati nella sala UC Nautical ETS i giovedì di ottobre, novembre e dicembre.

Il
sala della musica Offre al pubblico più amante della musica un nuovo corso sull’opera, la cultura e la società sul “Teatro musicale spagnolo contemporaneo”. Tornano gli inviti a partecipare alla Camerata Coral UC e all’Ensemble UC Instrument Collection. Il 18 novembre si è tenuta una festa
Trio di Anna Alchidical’innovativo esploratore di tradizioni musicali che evocano viaggi nel tempo e nello spazio storici.

READ  La voce della madre allevia il dolore nei bambini prematuri

Il
Isabel Torres Classe interdisciplinare di donne e studi di genere Annuncia una nuova edizione del Premio Isabel Torres per la ricerca sulle donne e gli studi di genere, a cui sono stati assegnati 2.000 euro. Per sua natura, la biennale mira a riconoscere l’originalità, il valore e l’accuratezza della ricerca accademica che utilizza metodologie e strumenti interpretativi sviluppati nel suo campo di lavoro.

Il programma prevede il corso “Donne, diritti e protesta nel Novecento spagnolo”, che analizzerà il coinvolgimento delle donne nella pratica della protesta e dell’azione collettiva nel secolo scorso. Pertanto, cerca di approfondire il grado della sua partecipazione, da un lato, nell’esprimere il fastidio e le aspirazioni dei cittadini; In particolare, il loro gruppo come gruppo è tradizionalmente discriminato. D’altra parte, suggerendo lo sviluppo di pratiche e discorsi privati ​​ed esaminando se sono stati identificati sulla base di categorie e fatti legati al genere. Con l’obiettivo di presentare una visione panoramica, ma con un approccio cronologico, i relatori affronteranno questo tema successivamente nei primi decenni del XX secolo, durante il regime franchista e nel periodo di transizione verso la democrazia.


Nel
Semestre di studi religiosiviene presentata la trentasettesima edizione del Corso di Teologia, che si compone di corsi
“Cristianesimo come cultura” e “Spiritualità nella sfera pubblica”Presenterai 12 sessioni con esperti riconosciuti.

Da parte sua, il
classe di Scienze Soddisfa la crescente domanda sociale di conoscenza scientifica presentando la cultura scientifica a un vasto pubblico in modo divertente e rigoroso. Per questo, il programma, come di consueto, prevede workshop
Caffè della scienza Organizzato dall’Istituto di Fisica in Cantabria.

Il
Sala dei Beni Culturali Diretto per coloro che sono interessati al patrimonio culturale, il Progetto Huellas è un programma informativo per il patrimonio regionale della regione, che fornisce materiali per tour autoguidati attraverso aree paesaggistiche o del patrimonio in tutta la Cantabria. Il materiale presentato include informazioni sugli aspetti molto diversi del patrimonio naturale o culturale che si trova lungo i percorsi, nonché sui suoi problemi attuali e sulla sua evoluzione nel tempo.

READ  Gli investimenti nella ricerca sul cancro stanno aumentando vertiginosamente grazie alla filantropia che ha triplicato il loro contributo