Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Hanno scoperto due account di posta elettronica che mettevano a rischio il principale imputato

Con lo stesso entusiasmo del primo giorno, tutti si chiedono che fine abbia fatto Madeleine McCann, la bambina britannica di tre anni scomparsa misteriosamente nel sonno il 3 maggio 2007, durante una vacanza con la famiglia in Portogallo. Christian Bruckner, il 47enne accusato di pedofilia e principale sospettato in quel caso e in altri, è circondato dalle indagini. Ora sono state aggiunte e-mail contro di lui, mettendolo a rischio.

Per testimoniare in vari casi di abusi su minori che hanno coinvolto il principale sospettato della scomparsa, il detective Titus Stampa è comparso davanti al Tribunale federale tedesco e ha presentato le prove in suo possesso.

Madeleine McCann aveva 3 anni quando scomparve (Immagine: File)

secondo donna, L’agente ha indicato che l’Ufficio federale di investigazione criminale (BKA) Sono stati trovati due account di posta elettronica collegati al sospettato. Sebbene non abbia fornito dettagli sul contenuto, ha affermato che era “collegato all’omicidio”. Allo stesso modo, collega entrambi gli utenti come proprietà di una persona, cioè a Cristiano Bruckner. “È una storia di omicidio.” Ha confermato ma si è rifiutato di dire se c’erano video o foto.

Madeleine McCann è scomparsa 15 anni fa e da allora sono state avanzate diverse ipotesi per spiegare l’evento, anche se nessuna finora è riuscita a trovare la ragazza né la verità per risolvere il mistero.Notizie dal cielo

Tuttavia, Stampa ha detto di aver trovato un secondo account in cui Bruckner scambiava clip contenenti contenuti di abusi sui minori con altre persone che avevano rapporti sessuali con bambini. accanto a, Ha sottolineato che il sospettato ha cancellato tutti i messaggi da questo account a partire dalla prima metà del 2007.Che coincide con la data della scomparsa di Madeleine.

READ  Uno scimpanzé che era un animale domestico di famiglia è stato ucciso a colpi di arma da fuoco dopo che la figlia del suo proprietario è stata mutilata.

Come hanno riferito i media britannici. I pubblici ministeri hanno ottenuto l’accesso all’account dopo una richiesta presentata a Microsoft nel 2019. Ma i dettagli che rendono il caso ancora più oscuro sono questi Bruckner ha aperto un account Hotmail nel gennaio 2007, quattro mesi fa Materiale – come la chiama la sua famiglia – è scomparsa A Praia da Luz. A quel tempo viveva in una fattoria alla periferia di quella città portoghese.

Christian Bruckner, il principale sospettato del caso Madeleine (Foto: File)

Stampa ha affermato che il tedesco aveva tentato di cancellare “diverse e-mail” che “condivideva con altri pedofili” e che quei messaggi contenevano numerosi videoclip che mostravano orribili abusi contro bambini di “tre o quattro anni”.

Bruckner sta scontando una pena detentiva di sette anni per lo stupro di una donna di 72 anni a Praia da Luz. Nel 2005. A sua volta, in ottobre dovrà affrontare un processo con l’accusa di aver aggredito donne e bambini in Portogallo tra il 2000 e il 2017.

In quella fatidica notte del 3 maggio 2007, Kate e Gerry McCann hanno deciso di lasciare che i loro gemelli Sean e Amelie, di due anni, e Madeleine, di tre, dormissero mentre cenavano al bar Ocean Club Tapas nella località turistica portoghese dell’Algarve. Erano a circa 50 metri dalla stanza e la coppia faceva a turno per sorvegliare i bambini ogni 20 minuti, ma Alla visita delle 22:00, Kate notò che Madeleine non c’era più.

FILE – Kate e Gerry McCann posano per i media con un poster da ricercato contenente un’immagine generata al computer della possibile età della loro figlia Madeleine, scomparsa in Portogallo nel 2007, durante una conferenza stampa a Londra, il 2 maggio 2012. ( Foto AP/Sang Tan, file)

Questa questione è diventata una delle questioni più misteriose del mondo negli ultimi anni. I genitori di Maddie hanno iniziato una battaglia inverosimile a livello internazionale E il Regno Unito, da dove proviene la famiglia. Il governo ha quindi lanciato una vigorosa campagna per ritrovare la ragazza, e i media europei hanno riempito le prime pagine con le foto di Madi. Intorno all’accaduto ruotarono migliaia di ipotesi, fino al 2020, quando la magistratura annunciò che tra gli indagati c’era Christian Bruckner.

READ  È così che il gruppo Wagner ha giustiziato i soldati russi che hanno deciso di fuggire e combattere contro Putin

Nazione