Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Gomez ha sottolineato che l’istituzione della scuola di medicina “è un grande passo per la provincia”.

Il ministro dello sviluppo umano della provincia, il dottor Aníbal Gómez, ha accennato all’istituzione della scuola di medicina presso l’Università regionale di Formosa, dove verranno insegnati medicina e infermieristica.

Lo ha annunciato il governatore Gildo Insefran, presso l’Organizzazione di Solidarietà “For Our People, Everything”, sabato 13 agosto, nel quartiere di San Agustin. Da questo punto di vista, il funzionario ha confermato in dichiarazioni all’agenzia di stampa Formosa (AGENFOR) che questa decisione è un “grande passo per la provincia”.

Ha anche affermato che la nuova Casa degli Studi all’interno della provincia, “è un altro esempio del federalismo che si esercita a Formosa, a tutti i livelli, dall’istruzione, alla sanità, alla cultura, alla sicurezza e alle opere infrastrutturali, come strade e case , eccetera.

Ha sottolineato che cosa significherebbe anche che la città di Laguna Blanca da questa è stata “trasformata” e “dove i nostri studenti, indipendentemente dal loro status, avranno accesso” all’istruzione universitaria.

A sua volta, ha sottolineato che “i valori che verranno trattati in quel luogo saranno completamente diversi dal trasferimento in un altro governatorato”.

D’altra parte, il responsabile della cartella sanitaria ha analizzato che anche questo “viene a coprire un’esigenza non meno importante della carenza di professionisti sanitari, realtà che esiste in provincia”; Soprattutto, sono medici “impegnati con la loro gente”.

Ha sottolineato che è “capace di provvedere e servire i più umili, essenzialmente, che vogliamo e vogliamo” dal governo provinciale e, infine, ha espresso fiducia all’agenzia: “Questo è stato un grande passo per la provincia.