Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Gli Stati Uniti non permetteranno agli stranieri fortificati di entrare nello Sputnik

Quali sono i vaccini Corona approvati dall’Organizzazione Mondiale della Sanità?

– Pfizer Piontech Co.

– AstraZeneca (con tutti i tipi e luoghi di produzione)

– Johnson & Johnson-Janssen

– alla moda

– Sinofarma

– Sinovac

E lo Sputnik: perché gli Stati Uniti non accettano il suo ingresso?

Gamaleya-Sputnik V, Bharat Biotech e una versione blanda di Sinopharm sono in avanzato stato di approvazione.

Negli Stati Uniti, da parte sua, solo i vaccini sviluppati a livello nazionale sono stati approvati dai laboratori americani. Eccolo, quelli di Pfizer-Bioantek, Johnson & Johnson-Janssen, Y Moderna.

Il vicedirettore dell’Organizzazione panamericana della sanità, Garbas Barbosa, ha spiegato che gli ispettori dell’OMS che hanno visitato la Russia per verificare la presenza dello Sputnik V – che è già stato approvato da 70 paesi, tra cui molti paesi dell’America Latina – hanno scoperto Problemi con il protocollo di sterilizzazione E il rischio di contaminazione incrociata Su uno dei nove piani Produzione e ci aspettiamo di risolvere presto i rapporti.

Quali requisiti di vaccinazione devono soddisfare gli stranieri

Da novembre, gli Stati Uniti richiederanno la prova della vaccinazione contro il coronavirus per tutti gli stranieri che desiderano recarsi nel Paese. Il nuovo governo Joe Biden sostituirà il divieto di viaggio di Donald Trump provenienti da diversi paesi, tra cui Unione Europea, Regno Unito, Brasile e Cina, a causa della pandemia.

Gli stranieri che arrivano negli Stati Uniti con un visto turistico, che si tratti di un turista, B1 o di affari, come H1B1, tra gli altri, devono fornire la prova della vaccinazione prima dell’imbarco, nonché un test Covid-19 negativo effettuato entro tre giorni dal viaggioLo ha annunciato il coordinatore Covid-19 della Casa Bianca, Jeff Zents.

READ  Corona Virus: il vaccino tedesco CureVac ha mostrato...

Questo lunedì stato unito Ha ampliato le sue restrizioni legate all’epidemia al confine terrestre con Canada e Messico, che vieta i viaggi non essenziali, come il turismo, fino al 21 ottobre, anche se non ha indicato se applicherà le norme ai Siero in quei limiti. Questa misura fa parte di una strategia di contenimento dell’epidemia disposta dalle autorità sanitarie.