Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Gli Stati Uniti hanno rivelato che la Corea del Nord ha inviato missili balistici alla Russia per partecipare alla guerra con l’Ucraina

Gli Stati Uniti hanno rivelato che la Corea del Nord ha inviato missili balistici alla Russia per partecipare alla guerra con l’Ucraina

Una foto dell'incontro del presidente russo Vladimir Putin e del suo omologo nordcoreano Kim Jong Un il 12 settembre a Tsiolkovsky (Russia) (EFE/Mikhail Metzel)

La Casa Bianca ha annunciato giovedì che i funzionari dell’intelligence americana hanno concluso che la Russia ha ottenuto missili balistici dalla Corea del Nord e sta cercando missili balistici a corto raggio dall’Iran, mentre Mosca fatica a ricostituire le forniture necessarie per la sua guerra con l’Ucraina.

Il portavoce del Consiglio di sicurezza nazionale John Kirby ha detto che l'intelligence recentemente declassificata ha scoperto che la Corea del Nord ha fornito alla Russia lanciamissili balistici e diversi missili balistici. Ha aggiunto che le forze russe hanno lanciato almeno un missile balistico contro l'Ucraina il 30 dicembre, ed è atterrato in un campo aperto nella regione di Zaporizhya.

Martedì la Russia ha lanciato diversi missili balistici nordcoreani nell'ambito di un attacco notturnoHa detto che gli Stati Uniti stanno valutando l’impatto. La portata dei missili è di circa 885 chilometri.

Putin ha ricevuto il presidente iraniano Ebrahim Raisi a dicembre (Reuters)

I servizi segreti statunitensi ritengono che la Corea del Nord, in cambio del suo sostegno alle armi, voglia che la Russia gliele fornisca Aerei, Missili Veicoli terra-aria, blindati, apparecchiature per la produzione di missili balistici e altre tecnologie avanzate.

Kirby ha detto che non è stato raggiunto un accordo tra Russia e Iran, ma piuttosto tra gli Stati Uniti “Preoccupato che i negoziati russi per l’acquisizione di missili balistici a corto raggio dall’Iran stiano procedendo attivamente”.

READ  AstraZeneca annuncia risultati positivi del suo cocktail di anticorpi COVID-19

I risultati dell'intelligence statunitense supportano la valutazione della Corea del Sud secondo cui la Corea del Nord ha… La sua cooperazione con Mosca è aumentata. L'esercito della Corea del Sud ha dichiarato a novembre che la Corea del Nord era sospettata di aver inviato alla Russia un numero imprecisato di missili balistici a corto raggio, missili anticarro e missili antiaerei portatili, oltre a fucili, lanciarazzi, mortai e proiettili.

L’amministrazione Biden ha ripetutamente cercato di dimostrare che il Cremlino dipende dalla Corea del Nord, così come dall’Iran, per le armi di cui ha bisogno per condurre la guerra contro l’Ucraina, e ha rivelato che l’intelligence afferma di sì.

La Corea del Nord e l’Iran godono di un estremo isolamento sulla scena internazionale a causa dei loro programmi nucleari e dei diritti umani.

Nel mese di ottobre, la Casa Bianca ha dichiarato che la Corea del Nord aveva consegnato più di 1.000 container di attrezzature militari e munizioni alla Russia.

Le relazioni tra Russia e Corea del Nord risalgono alla fondazione della Corea del Nord nel 1948. I funzionari sovietici nominarono l'ambizioso giovane nazionalista Kim Il Sung, defunto nonno dell'attuale leader Kim Jong Un, primo sovrano del paese. Le spedizioni di aiuti sovietici furono fondamentali per mantenere a galla l’economia nordcoreana per decenni prima del crollo dell’Unione Sovietica all’inizio degli anni ’90.

Kim si è recato in Russia a settembre per incontrare il presidente Vladimir Putin e visitare le principali strutture militari.

La Casa Bianca ha affermato che la Russia ha ricevuto centinaia di droni d’attacco dall’IranCosì come le attrezzature legate alla produzione di droni. L’amministrazione democratica ha anche accusato Teheran di fornire alla Russia i materiali necessari per costruire una fabbrica di produzione di droni a est di Mosca.

READ  Yevgeny Prigozhin: Il polo della guerra | Storia e Presente del Leader del Gruppo Wagner in Russia

Kirby ha affermato che gli Stati Uniti solleveranno preoccupazioni sull’esito dell’accordo sulle armi al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite e cercheranno di imporre ulteriori sanzioni a individui ed entità nordcoreane e iraniane che facilitano i trasferimenti di armi con la Russia.

(Con informazioni da AP)