Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Gli investimenti diretti esteri a Nuevo León crollano dell’11% nel primo trimestre del 21 – El Financiero

Da gennaio a marzo di quest’anno, gli investimenti diretti esteri (IDE) per Nuevo León (IDE) hanno mostrato un calo dell’11,18% confrontando i dati preliminari per il 2021 con quelli per lo stesso periodo nel 2020, pubblicati dal Segretariato federale dell’economia. (SE).

Nel primo trimestre del 2021, l’entità ha attratto $ 1015 milioni e ha continuato a consolidare la sua posizione di seconda entità con la più alta attrazione di investimenti diretti esteri a livello nazionale.

Per questo esercizio, NL ha contribuito con l’8,6% degli 11.864 milioni di dollari in investimenti esteri realizzati a livello nazionale, meno di Città del Messico (CDMX) che ha contribuito con il 18,6%.

I dati mostrano che il 79% dei flussi che hanno raggiunto l’entità provenivano da società negli Stati Uniti (Unione Europea), Paesi Bassi e Spagna al 14% ciascuna.

Per settori, ciò che ha mostrato il maggior dinamismo è stato il commercio, al 50 percento, la produzione al 30 percento e la generazione, trasmissione e distribuzione di elettricità, acqua e gas tramite condotte al consumatore finale al 12 percento.

Per Jess Garza, professore di economia e finanza presso la EGADE School of Business di Tec de Monterrey, gli investimenti diretti esteri “possono avere un aspetto migliore”, tuttavia, le politiche energetiche federali limitano gli investimenti in questo settore.

“Tuttavia, NL sta andando molto bene, è l’anno della ripresa economica, ma soprattutto, la rivitalizzazione del settore manifatturiero da parte degli Stati Uniti e questo avvantaggia l’entità.

Ha spiegato: “Ci sono anche altri due fattori che beneficiano, e sono l’effetto della prossimità, che molti fornitori stanno regionalizzando perché hanno dovuto affrontare problemi con le forniture a causa dell’epidemia (…) e dell’accordo di libero scambio”.

READ  La qualità dell'offerta e l'epidemia guidano l'enoturismo

Ha stimato che “D’ora in poi, l’economista vede una buona prospettiva per gli investimenti diretti esteri da NL, non così per il paese, a causa del forte calo degli investimenti nelle energie rinnovabili e ci saranno anche deflussi di capitali se la maggioranza assoluta di Morena è confermato. “.

A fine anno il ministero dell’Economia e del Lavoro che dirige, Roberto Rosilde, prevede di chiudere l’anno con 3 miliardi di dollari.

All’inizio di marzo 2021, l’agenzia ha dichiarato di avere già 24 progetti di investimento confermati, che rappresentano afflussi di oltre $ 766 milioni.

I settori che domineranno sono automobili, informatica, software, mobili, elettrodomestici, ecc. E proverranno da paesi come Cina, Stati Uniti, Giappone, Corea del Sud, Germania, Svezia e Italia.