Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

I debiti del fondo di rimborso possono ora essere emessi

Era una questione procedurale ed è stato annunciato da A semplice tweet, nello stile nascosto che caratterizza la Commissione Europea. Ma la notizia ha una portata storica: giovedì i parlamenti nazionali di Austria e Polonia hanno ratificato la norma che consente il 27 Emissione di debito congiunto per finanziare 750 miliardi di euro dal Recovery Fund. I soldi inizieranno ad arrivare in Spagna a luglio, quando la commissione dovrebbe approvare il piano presentato dall’esecutivo Pedro Sanchez. Ma Bruxelles comincerà già ad andare ai mercati a giugno. L’Europa raggiunge finalmente il suo “momento hamiltoniano”.

Il commissario al Bilancio Johannes Hahan ha confermato la ratifica con un messaggio sul suo account Twitter: “L’iter parlamentare è terminato“. distanza Cinque mesi di esistenza Da parte delle 27 Società Nazionali, la decisione sulle risorse speciali, presa all’unanimità dal Consiglio Europeo nel dicembre 2020, era in attesa di approvazione da parte di soli due Paesi. Da giovedì, grazie al consenso di Austria e Polonia – lo ha fatto la Camera dei deputati a marzo – l’ultimo ostacolo rimasto alla Il sindacato può indebitarsi.

Con una soluzione di copertura legale, Il denaro si avvicina. La Commissione europea deve ora ratificare i piani di risanamento proposti dagli Stati membri e andare sui mercati del debito che le consentiranno di finanziare il più grande programma finanziario della sua storia. Finora 19 paesi, compreso il nostro, hanno già presentato le loro proposte a Bruxelles. Di recente, i ministri dell’Economia di Germania, Spagna, Italia e Francia Premi per i dispersi Per presentare i loro piani e accelerare il processo.

READ  Il G20 ha parlato a Napoli su come accelerare la trasformazione ambientale

L’UNHCR prevede di ricevere i documenti mancanti nei prossimi giorni. Ha aggiunto anche l’assessore al bilancio, i poteri della comunità Sto pianificando di iniziare a prendere in prestito denaro a giugno. Dei 750.000 milioni del fondo noto come Next Generation, 140.000 corrispondono alla Spagna, equamente suddivisi tra prestiti – per ora il governo ha abbandonato la sua richiesta – e trasferimenti. Risorse di base da promuovere Ripresa e trasformazione dell’economia Dopo la crisi del coronavirus, anche se nel 2021 si prevede di ricevere solo il 13%: circa 10 miliardi.

Il governo affida molte legislature all’UE senza il consenso del Congresso

Mikel Roig Fernando Garria Nacho Alarcón

Nel maggio 2020, la Germania ha rotto tutti i tabù promuovendo con la Francia un ampio fondo cofinanziato da The Twenty-Seven. Un anno dopo, nulla impedisce il lancio Programma di incentivi maggiori Non è stato approvato dalle autorità europee e il primo ha avuto un problema di debito comune. Il sindacato è finito giovedì passo decisivo Perché, come fece Alexander Hamilton durante la fondazione degli Stati Uniti, Rafforzare l’unione fiscale Lascia trasparire un sogno più ambizioso: Una vera unione politica.