Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Giro d’Italia 2021: El Giro 2022 Saldatore di Hungra

Aggiornato

29/10/2021 –
13:33

El Zero de Italia dovrebbe lasciare l’Ungheria nel 2020. Budapest ha accolto con favore la presentazione del percorso, ma l’epidemia del virus Corona ha costretto le date della gara (da maggio a ottobre) a spostarsi e modificare il programma iniziale. La partenza dall’Ungheria tre anni dopo si avvererà nella 105a edizione razza rosa. RCS, l’agenzia organizzatrice, ci ha confermato La presentazione ufficiale delle prime fasi avverrà il 3 novembre nella capitale ungherese.

Il Jiro viaggerà per la prima volta per tre giorni in terra ungherese. Nel 2020, a Budapest è prevista una partenza di 9,5 km, con una seconda fase di 193 km tra la capitale e Kyor e infine una fase in piano tra Seksfehervar e Nagikanisa a una distanza di 197 km.

Il Presentazione dei tre livelli del Giro n Ungheria In testa Attila Walter, Grubama e Stephen Roach, il vincitore dell’edizione 1987.

Nel 2022 i tre big andranno oltre i loro confini: Giro d’Italia, dall’Ungheria, Tour de France, dalla Danimarca e LaVuelta a Espaa dai Paesi Bassi.

Gli altri 13 Zero partono da fuori Italia:

  • 1965 San Marino (San Marino)
  • 1966 Montecarlo (Monaco)
  • 1973 Verviers (Blgica)
  • 1974 Città del Vaticano
  • 1996 Atene (Croazia)
  • 1998 Nizza (Francia)
  • 2002 Groninga (Paesi Bassi)
  • 2006 Sering (Blgica)
  • 2010 Amsterdam (Paesi Bassi)
  • 2012 Herning (Danimarca)
  • 2014 Belfast (Irlanda del Nord)
  • 2016 Appletorn (Paesi Bassi)
  • 2018 Gerusalemme (Israele)

READ  Perù e Italia rafforzano i loro legami in materia navale