Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Egan e Superman Lopez Crisis: Daniel Felipe Martinez parla dell’élite del ciclismo

File foto del colombiano Daniel Felipe Martinez. EFE / EPA / Benoit Tessier / Piscina / File

Daniel Felipe Martinez, Uno dei migliori corridori colombiani del primo semestre 2021, nonostante non abbia potuto rappresentare il Paese alle Olimpiadi di Tokyo a causa del virus Covid-19, ha raccontato la sua esperienza al Giro d’Italia, la competizione in cui era il vincitore della mano destra Egan Bernal E il rapporto infruttuoso tra Miguel Angel Lopez e il team Movistar. Ha anche notato il potere degli sloveni Primoz Roglic e Tadej Pojacar nel ciclismo d’élite.

In un’intervista a Rivista mondiale del ciclismoIl 25enne ha spiegato com’è stato essere selezionato come la migliore comunità del Giro d’Italia, inoltre ha aiutato Egan nella tappa più importante della corsa, quando Damiano Caruso gli ha preso il suo tempo ed è una delle foto più rappresentative dello sport quest’anno.

È stato un momento di crisi, abbiamo lottato per due settimane e non potevamo perdere tutto in quel tempo. Ho detto a Egan che dovevi pedalare anche con il cuore, l’ho incoraggiato comunque con gesti e parole e per ora ci ho anche messo sopra la psicologiae A proposito di Martinez.

Il colombiano ha avuto la sua prima giornata negativa al Giro d'Italia, ma il lavoro del suo connazionale è stato fondamentale per evitare di perdere troppo tempo.  Foto: Giro d'Italia
Il colombiano ha avuto la sua prima giornata negativa al Giro d’Italia, ma il lavoro del suo connazionale è stato fondamentale per evitare di perdere troppo tempo. Foto: Giro d’Italia

Quando è stato chiesto prima Roglic e Pojacar, I nati a Soacha (Cundinamarca) lasciavano intendere che l’unica persona che poteva combatterli era Egan Bernal. I tre di loro sono a suo parere sopra il resto.

Insieme a Egan sono i migliori ciclisti degli ultimi tre anni. Pogacar è il più giovane e non sappiamo fino a che punto andrà. Roglic ora è molto più grande, ma è ancora un grande contendente e anche un vincitore nelle gare più importanti. Per noi hanno il vantaggio di essere così completi che non sembrano avere un punto di sosta”. è finita.

Archivia l'immagine.  Il capo della classifica generale, Primo Roglic (a destra), saluta il colombiano Egan Bernal (1) alla presenza di Pavel Sivakov (al centro), al via dell'ottava tappa de La Vuelta a España 2021 che si è svolta sabato, tra Santa Pola e La Manga del Mar Menor con una distanza di 173,7 km.  viaggiare.  EFE / Manuel Brock
Archivia l’immagine. Il capo della classifica generale, Primo Roglic (a destra), saluta il colombiano Egan Bernal (1) alla presenza di Pavel Sivakov (al centro), al via dell’ottava tappa de La Vuelta a España 2021 che si è svolta sabato, tra Santa Pola e La Manga del Mar Menor con una distanza di 173,7 km. viaggiare. EFE / Manuel Brock

A proposito di Superman Lopez, che da pochi giorni ha interrotto il suo rapporto contrattuale con il team Movistar, a seguito del ritiro nella 20^ tappa della Vuelta a España, a quanto pare per il suo mancato rispetto delle decisioni tecniche esplose alla sua uscita dal podio , è anche un filo Danny Martinez, uno dei giocatori chiave degli Ineos Grenadiers, ha espresso il suo sostegno.

READ  Adesso fuori Atletico Madrid, Inter, Milan e Juventus

“È molto difficile giudicare la sua reazione. Mi metto nei loro panni e mi rendo conto di quanto sia difficile perdere il podio dopo aver fatto di tutto per vincerlo ed è molto frustrante. Certamente è molto difficile giudicare o emettere giudizi, ma è stato un periodo molto difficile (…). Oggi lo giudico come qualcosa di molto bello per me, è motivo di orgoglio”. spiegare a Il mondo del ciclismo. Ovviamente, chiarisci che come pilota devi sempre attenerti alle decisioni del DT.

Alberto Contador, uno dei migliori ciclisti della storia, in un’intervista alla radio A quotidiano, Ha detto che comprende il risentimento che si è verificato durante Ritorno in Spagna È stato in grado di ottenere Miguel Angel Lopez, dopo che gli è stato chiesto di rallentare nella tappa 20, ma ha anche chiarito che gli atleti dovrebbero contrattualmente fare ciò che la loro squadra chiedeva.

“Non l’ho mai provato prima Superuomo Lopez. Stavo percorrendo il giro e ho iniziato a chiedere alla squadra e ci hanno detto che erano scesi, che non volevano continuare” Contador ha esordito dicendo di quello che è successo, che il coltivatore di caffè si è rifiutato di completare la fase 20 del concorso.

Il Bento baby Ha aggiunto che ha capito la posizione del capo dei ranghi Enrique Mas, ma ha lasciato intendere che gli mancava la mente calma per affrontare la situazione: “Abbiamo visto la versione del corridore, dicevano una tendenza che non condivideva, che era quella di non sparare quando stava lottando per il terzo posto; da quel lato ho capisci che non ti piacerebbe. Quando firmi il contratto, hai una clausola dove devi seguire gli ordini della squadra”.

READ  Boca - Racing Reserve Championship: riassunto, punteggio, gol e polemiche

Continuare a leggere:

James non sarà il primo colombiano a giocare in Qatar, questo è il suo record
Anthony El Pepa de Avila, la leggenda dell’America de Cali, è stato arrestato in Italia per traffico di droga