Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Due soldati israeliani sono stati uccisi in nuovi scontri con i combattenti di Hamas a Gaza

Due soldati israeliani sono stati uccisi in nuovi scontri con i combattenti di Hamas a Gaza

I primi palestinesi spagnoli evacuati da Gaza si preparano ad entrare in Egitto

Il ministro degli Esteri spagnolo ad interim, Jose Manuel Albarez, ha affermato che il primo gruppo di palestinesi spagnoli evacuati da Gaza si trova già al checkpoint egiziano al valico di Rafah, dopo aver superato il controllo della parte palestinese.

“Il primo gruppo di palestinesi spagnoli ha attraversato il checkpoint palestinese. C’è un doppio checkpoint (al valico di Rafah). Palestinese, poi egiziano. A Bruxelles, il ministro ha annunciato lo status di 41 palestinesi con passaporto spagnolo e delle loro famiglie: “Sono già al checkpoint egiziano per entrare definitivamente in Egitto”.

Gli Stati Uniti avvertono che lanceranno ulteriori operazioni se non si fermeranno gli attacchi dei gruppi legati all’Iran

Il segretario alla Difesa americano Lloyd Austin non esclude ulteriori attentati contro gruppi legati all’Iran se gli attacchi contro le forze americane in Iraq e Siria non si fermeranno, poche ore dopo un’operazione aerea notturna americana in Siria.

Il segretario alla Difesa americano Lloyd Austin (Reuters)

L’esercito americano ha effettuato il suo terzo attacco aereo in tre settimane in Siria domenica tarda, dopo almeno 40 attacchi contro gli Stati Uniti e le forze della coalizione in Iraq e Siria da parte di forze appoggiate dall’Iran nelle ultime settimane.

“Questi attacchi devono finire e, se non si fermeranno, non esiteremo a fare nuovamente tutto il necessario per proteggere i soldati”, ha detto Austin ai giornalisti in una conferenza stampa a Seul.

L’IDF ha risposto a un attacco di mortai dal Libano sul nord di Israele

Nuove tensioni ai confini di Israele con il Libano, nel nord della regione

Sono stati sparati due colpi di mortaio Libano Verso il nord di Israele, lunedì mattina, a sirene spiegate Gornot Galileaha annunciato Forze di difesa israeliane.

READ  Il Centro di salute mentale fornirà assistenza in modo olistico, multidisciplinare e intersettoriale

I due proiettili sono caduti in zone aperte, senza provocare danni o feriti.

Come accennato I tempi di IsraeleL’esercito ha risposto con colpi di artiglieria alla fonte dei colpi di mortaio.

Hamas annuncia che tutti gli ospedali nel nord di Gaza sono “fuori servizio”

Ha detto che tutti gli ospedali nel nord di Gaza sono “fuori servizio”. Agenzia di stampa francese Youssef Abu Al-Rish, viceministro della Sanità nel governo di Hamas che controlla questi territori palestinesi.

Secondo lui, nove pazienti sono morti a causa dell’interruzione di corrente, tra cui sei bambini.

L’esercito israeliano ha trovato armi e materiali esplosivi in ​​case, moschee e scuole della Striscia di Gaza

L’esercito israeliano ha trovato armi e materiali esplosivi in ​​case, moschee e scuole della Striscia di Gaza

IL Forze di difesa israeliane L’esercito israeliano ha annunciato lunedì che le forze di terra hanno continuato a trovare armi e infrastrutture appartenenti ad Hamas durante i raid nella Striscia di Gaza.

Questi risultati si sono verificati “anche nelle scuole, nelle moschee e nelle case degli agenti terroristici”, secondo quanto affermato dall’esercito in un comunicato pubblicato sui suoi social network.

Le forze della 401a Brigata, che operano fuori dal campo di Beach, hanno identificato le posizioni delle infrastrutture di Hamas nell’area Università Quds Hanno aggiunto che un deposito di esplosivi è stato trovato all’interno della moschea di Abu Bakr.

“L’infrastruttura terroristica di Hamas è stata deliberatamente installata all’interno di edifici civili, come l’Università Al-Quds e la principale moschea di Gaza, Abu Bakr, dove le forze hanno scoperto una vasta area esplosiva contenente numerosi materiali incendiari ed esplosivi”, si legge nel testo. Durante l’operazione, le forze armate hanno confiscato dozzine di armi, attrezzature da combattimento e piani operativi appartenenti all’organizzazione terroristica Hamas.

READ  Trovati altri sei corpi sotto le macerie del palazzo crollato a Miami: sono già 60 i morti

Due soldati israeliani sono stati uccisi durante gli scontri con Hamas nel nord della Striscia di Gaza

Sale a 44 il numero dei soldati israeliani uccisi nei combattimenti contro Hamas (EFE)

Lui esercito israeliano Ha confermato che due soldati sono stati uccisi negli scontri con il gruppo terroristico agitazione Al Nord Striscia di Gazache emoziona 44 Numero di vittime dell’operazione di terra.

IL Forze di difesa Hanno affermato che i due soldati erano membri di Comando Brigata.

Nel frattempo, un soldato dell’unità cinofila Okit Le forze dell’ordine hanno aggiunto nella loro dichiarazione che è stata gravemente ferita durante i combattimenti a Gaza domenica.