Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Dopo aver letteralmente infranto un gol e una lunga attesa, Gimnasia y Tiro de Salta è promosso nella massima serie

Dopo aver letteralmente infranto un gol e una lunga attesa, Gimnasia y Tiro de Salta è promosso nella massima serie

La demolizione senza fine della Federal A, iniziata il 5 novembre con la disputa degli ottavi di finale, è terminata, ma non prima della partenza. Una di quelle immagini insolite che di solito presenta il calcio argentino.

Ginnastica e tiro con l’arco Da salta e Douglas Haig Il Bergamino, primo nella sua regione, è arrivato in finale dopo essere sopravvissuto a tre confronti ad eliminazione diretta, e domenica ha dovuto decidere l’unica promozione in palio in Primera Nacional all’Estadio Carlos Augusto Mercado Luna di La Rioja.

Dopo un pareggio per 1-1 nei tempi regolamentari grazie ai gol Nicola Johansen E ioGnacio Sanabria Rispettivamente al 34° e al 39° minuto del primo tempo si deve decidere sui rigori.

Nello specifico, nelle carceri, si è verificato questo momento straordinario: Adrian Tolosa ha calciato il pallone e ha segnato il gol, abbattendo uno dei pali in rete.

Alla fine, dopo pochi minuti in cui si è interrotta l’introduzione, la squadra di Salta ha vinto ai rigori 3-1, ottenendo la tanto attesa promozione e giocherà la prossima stagione nella seconda categoria del calcio argentino.

Nel frattempo, Douglas Hague giocherà uno spareggio contro il San Miguel, vincitore del titolo declassato della Premier League B, per un posto nella sala d’attesa della Pro League.

READ  MondialeSBK