Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Leclerc è “scioccato e deluso” dall’arrivo di Hamilton  La stampa italiana ha spiegato cosa pensa il pilota monegasco del suo nuovo ruolo in Ferrari

Leclerc è “scioccato e deluso” dall’arrivo di Hamilton La stampa italiana ha spiegato cosa pensa il pilota monegasco del suo nuovo ruolo in Ferrari

Il pilota monegasco della Ferrari Charles Leclerc è “scioccato e deluso” per il futuro arrivo del pluricampione di Formula 1 Lewis Hamilton, che si unirà alla squadra italiana nel 2025.

L'arrivo in squadra di un pilota senior genera sempre risentimento, soprattutto se si tratta di una figura che arriva a ricoprire il ruolo di team leader, come nel caso del sette volte campione del mondo. Per questo motivo il Corriere dello Sport ha analizzato la futura fusione del britannico e ha affermato che “Leclerc non aveva idea che potesse accadere una cosa del genere”. Inoltre, ha osservato che l'entourage del pilota ha rivelato di essere “scioccato e deluso” dalla situazione.

L'arrivo di Hamilton, 39 anni e sette volte campione di Formula 1, è stato concordato per una somma di un milione di dollari, settimane dopo che Leclerc aveva firmato un prolungamento a tempo indeterminato del suo contratto con la Ferrari.

Il Corriere dello Sport, a un anno dalla fusione Ferrari, aggiunge: “Per ora Leclerc e la sua squadra sono rimasti in silenzio per non mostrare segni di debolezza. È chiaro che il suo ruolo in Ferrari verrà modificato e sarà il secondo conducente.” Hamilton è attualmente alla Mercedes. Per la stagione 2024, il secondo pilota della Ferrari sarà lo spagnolo Carlos Sainz, che sa già che lascerà la squadra a fine anno.

READ  Arsenal legato e tenuto