Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Dollaro blu e dollaro oggi: il prezzo di questo lunedì 24 aprile, minuto per minuto |  Quanto lavori per comprare e vendere

Dollaro blu e dollaro oggi: il prezzo di questo lunedì 24 aprile, minuto per minuto | Quanto lavori per comprare e vendere

De Mendiguren, contro la speculazione finanziaria: ci porta in queste crisi ogni quattro o cinque anni.

Per il ministro dell’Industria e dello sviluppo produttivo della nazione, “non esiste una risposta tecnica che giustifichi questo aumento del margine per il dollaro”. Lo ha affermato lunedì in un’intervista ad AM750: “Quando si creano questi climi permeati e permanenti, i valori che raggiunge la valuta non hanno nulla a che fare con la realtà ma piuttosto con questo clima di speculazione”.

Inoltre, l’ex presidente della Confederazione industriale argentina (UIA) ha indicato la possibilità di svalutazione. “Alcuni pensano che questa sia la via d’uscita, ma noi crediamo che la via d’uscita sia cercare un percorso finanziario dall’altra parte e rafforzare decreti e leggi per la produzione aggiuntiva che generiamo, che consente all’Argentina di avere un significativo aumento delle esportazioni che è ciò di cui abbiamo bisogno per stabilizzare l’economia dopo gli effetti della siccità e dell’anno di guerra “il passato”.

Ha concluso: “Ci sono due economie (in Argentina), una delle quali è l’economia della speculazione finanziaria, che è quella che ci porta a queste crisi ogni quattro o cinque anni, perché il vecchio modello di esportazione di grano e prodotti finiti deve essere cambiato , e noi ci siamo dentro.

“Non dimostriamo durezza politica”

Il controllore finanziario di Edesur, Jorge Ferrarci, lunedì ha espresso preoccupazione per la situazione economica, sottolineando che c’è stato un “tentativo di colpo di stato nel mercato”. Tuttavia, ha sottolineato gli errori amministrativi nell’affrontare il movimento valutario. “È anche vero che non mostriamo potere politico e questa mancanza è vista come una conseguenza di queste cose”, ha aggiunto in un’intervista all’AM750.

Dopo l’annuncio fatto con il Ministro Sergio Massa del piano d’azione che Edesur intraprenderà nel sud dell’Area Metropolitana di Buenos Aires (AMBA), Ferrarisi ha fatto riferimento alla vertiginosa ascesa del dollaro blu e ha insistito sul fatto che il “processo di incertezza” vivere nel governo nazionale sta avendo un impatto sui mercati.

“Ci sono lavoratori che vogliono che il governo lo faccia”, ha sottolineato.

Massa ha annunciato un nuovo piano per Edesur

Ministro dell’Economia, Sergio Massae il dispositivo di comando per il distributore di energia elettrica EdesurE Giorgio Ferrarisi, annunciato lunedì piano di lavoro che la società realizzerà in tutti i comuni della sua area di concessione, nel sud dell’Area Metropolitana di Buenos Aires (AMBA).

Il programma di lavoro, precisano i funzionari, durerà 180 giorni e Sarà finanziato con le entrate di Edesur, che deve accantonare a questo scopo il 37% delle sue bollette.

C’è un detto che dice: “Dio chiama i suoi migliori soldati alle battaglie più dure”. Non siamo Dio, ma abbiamo convocato uno dei nostri migliori soldati per una battaglia difficileLo ha detto il ministro dell’Economia Un compito che Ferraresi ha intrapreso, in prima linea nell’intervento dell’azienda, anche se può sembrare retorica di fronte al flusso di valuta.

Edesur è intervenuta per 180 giorni da metà marzo, al fine di monitorare la conformità dell’attività e migliorare il servizio che deve fornire nella propria area di franchising, in risposta ai tagli che hanno lasciato migliaia di utenti senza illuminazione in estate.

READ  Una famiglia ha perso tutto in un incendio: hanno quattro figli e hanno bisogno di aiuto per ricostruire la loro casa

La scorsa settimana, ENRE ha applicato a Edesur una sanzione di 132.665 milioni di dollari, che andrà direttamente a risarcimento degli utenti, per un’interruzione di corrente avvenuta nei primi giorni dello scorso dicembre. Come prevedibile, si tratta del primo di una serie di indennizzi che l’azienda di distribuzione dell’energia elettrica pagherà ai clienti per quanto accaduto durante i mesi estivi.

Il dollaro blu ha chiuso a 462 pesos in vendita

Il dollaro blu ha chiuso a 462 pesos per la vendita e 457 pesos per l’acquisto. L’aumento registrato venerdì è stato di 20 pesos, pari a un aumento del 4,52%. Il dollaro ufficiale ha chiuso a 226 pesos per la vendita e 218 pesos per l’acquisto.

La banca centrale ha effettuato oggi acquisti per 108 milioni di dollari Usa, terminati in verde per il terzo round consecutivo, dopo aver lanciato una nuova versione del programma per aumentare le esportazioni (PIE), a un tasso di cambio differenziale temporaneo di 300 dollari per dollaro Usa. Complesso di soia ed economie regionali.

Lo ha confermato l’Autorita’ monetaria con un comunicato diffuso a conclusione della conferenza e ha precisato che “il risultato di aprile e’ diventato positivo a 190 milioni di dollari”.

Il blu continua a salire e viene scambiato a 465 pesos

Il blu continua a salire e viene scambiato a 465 pesos da vendere. Sono 23 pesos sopra la chiusura di venerdì. 5,2 percento sopra questo prezzo. In questo modo allarga il gap di cambio al 111,2 per cento rispetto al dollaro ufficiale, che viene venduto a 220,20 pesos.

Il dollaro blu viene scambiato a 460 pesos in vendita

Il dollaro non ufficiale viene scambiato a 455 pesos per l’acquisto e 460 pesos per la vendita, che rappresenta un aumento del 4,7% rispetto al prezzo di chiusura di venerdì scorso.

L’aiuto ai produttori di gas in bombole è stato approvato per un importo di 18,4 milioni di dollari

Il DOE ha ordinato un trasferimento di 18,4 milioni di dollari a tre produttori che fanno parte della catena del gas di petrolio liquefatto (GPL), con l’obiettivo di garantire la fornitura di bombole alle famiglie a basso reddito nell’ambito del programma Home.

Una spesa complessiva di $ 18.413.135,75 è stata determinata dalla Risoluzione 267/2023, pubblicata oggi in Gazzetta Ufficiale, per l’assistenza corrispondente a dicembre 2022.

L’importo totale è stato distribuito a Raizen Argentina ($ 13.595.423,94), Pluspetrol ($ 2.597.747,94) e Vista Energy Argentina ($ 2.219.963,87).

Blu a 454 pesos

Il dollaro parallelo ha registrato un altro leggero rialzo e viene venduto a 454 pesos sul mercato non ufficiale.

La Borsa di Buenos Aires è salita dell’1,28% all’apertura

La Borsa di Buenos Aires ha lavorato in apertura di giornata con un rialzo dell’1,28% del suo indice principale, l’S&P Merval, che ha raggiunto quota 294.622,45 punti.

Mentre il volume degli scambi di azioni ha superato i 145,5 milioni di dollari.

Il dollaro è scambiato a $ 225,50 sul Banco Nación e il CCL è a $ 458,38

Il dollaro è stato scambiato questo pomeriggio a 217,50 dollari in acquisto ea 225,50 dollari in vendita sul Banco Nación, mentre in borsa il dollaro con regolamento (CCL) è salito dello 0,7% ed è stato scambiato a 458,38 dollari.

Da parte sua, il prezzo del mercato azionario del dollaro, o MEP, è salito dell’1,7% ed è stato scambiato a $ 445,12.

Nel frattempo, ha messo il rischio di stato argentino a 2.639 punti base, secondo l’indice compilato da JPMorgan.

Il prezzo del bioetanolo è aumentato del 5% e del biodiesel del 4%.

Il Ministero dell’Energia ha aumentato del 5% il prezzo di acquisto di un litro di bioetanolo, entrambi ricavati da canna da zucchero e mais, e del 4% il valore di una tonnellata di biodiesel. In linea con gli aumenti richiesti da YPF per il proprio carburante.

Il provvedimento è stato formalizzato dalle delibere 268/2023 e 269/2023, pubblicate oggi in Gazzetta Ufficiale, che fissano un prezzo di 148.479 dollari al litro delle due varianti a bioetanolo per le operazioni effettuate dal 16 aprile, giorno in cui la compagnia petrolifera nazionale ha ha adeguato i prezzi della benzina di grado 2 e 3 venduta attraverso le stazioni di servizio nella città di Buenos Aires.

Il dollaro blu è salito a 450 pesos

Il dollaro nel mercato parallelo ha registrato un nuovo balzo e lunedì è passato da 442 pesos a 450 pesos.

La carica funziona a 225,50.

I mercati di New York commerciano con alti e bassi

Oggi i mercati di New York stanno operando in una direzione mista e il suo indice principale, Dow Jones Industrials, è salito dello 0,15% attestandosi a 33.858,62 punti.

Da parte sua, il selettivo S&P 500 ha guadagnato lo 0,10% e il Nasdaq Technology Index ha perso lo 0,08%, secondo l’agenzia di stampa Bloomberg.

Il Bovespa è in calo all’apertura della Borsa di San Paolo

La Borsa di San Paolo è scesa dello 0,98% all’inizio della giornata, portando l’indice Bovespa a 103.344,15 punti.

Nel frattempo, secondo l’agenzia Bloomberg, il prezzo del dollaro sul mercato dei cambi è salito dello 0,35% a una media di 5,0683 riyal per unità.

Il rischio paese si trova a 2640 punti

Il rischio paese è aumentato dello 0,70% lunedì e si è attestato a 2.640 punti base, secondo l’indice JP Morgan compilato da JP Morgan.

Il dollaro blu è rimasto a 442 pesos

Lui dollari blu Il lunedì è rispettato $ 442 da vendere e $ 434 da acquistare.

Al Banco Nacion, il dollaro ufficiale lavorare in $ 225,50 in vendita e $ 217,50 da acquistare.

I produttori hanno venduto più di 150.000 tonnellate di semi di soia e accumulato 1,12 milioni

I produttori di soia hanno venduto più di 150.000 tonnellate alla fine della seconda settimana della terza edizione del Programma per aumentare le esportazioni (PIE), che applica un tasso di cambio di 300 dollari per dollaro per le esportazioni di semi oleosi fino al prossimo 31 marzo.

Inoltre, le entrate in valuta estera degli esportatori agricoli verso il mercato unico e libero dei cambi (MULC) hanno superato i 185 milioni di dollari USA.

READ  Ultime notizie sulla guerra tra Israele e Hamas in diretta: notizie e altro ancora

Quasi tutti i residenti hanno già un conto in banca

Quasi tutta la popolazione adulta possiede conti bancari e/o di pagamento, raggiungendo il 99,3% della popolazione entro la fine del 2022, ha riferito la banca centrale nel suo ultimo rapporto sull’inclusione finanziaria. L’entità monetaria ha stabilito che il numero di persone con almeno un account era di 35,1 milioni rispetto ai 34,6 milioni del giugno 2022, pari al 98,5% del totale.

Leggi la nota completa

I mercati si aprono e il dollaro inizia a fare trading

Lui dollari blu La settimana inizia alle $ 442 da vendere e $ 434 da acquistare. Al Banco Nacion, il dollaro ufficiale Fai quello $ 225 in vendita f $ 217 da acquistare.

Crescita delle piccole e medie imprese

La produzione delle piccole e medie imprese ha registrato un aumento annuo del 2,4 per cento a marzo, a prezzi costanti, ma è rimasta senza differenze significative rispetto al mese precedente, secondo un rapporto preparato dalla Confederazione argentina delle medie imprese (CAME). .). Nel frattempo, il primo trimestre cumulativo dell’anno ha registrato un aumento del 5,2% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.

Leggi la nota completa

Il petrolio registra perdite a New York e Londra

Un barile di greggio veniva scambiato al ribasso sui mercati internazionali di New York e Londra.

crudo Intermedio del Texas occidentale (WTI)che opera sul New York Futures Market (Nymex), questa mattina è in ribasso dello 0,31% ed è scambiato a $ 77,63 Botti in contratti con consegna a giugno.

Allo stesso modo, olio Mare del Nord Brentche lo fa sul London Electronic Market (ICE), ha perso lo 0,40% ed è stato concordato un prezzo al barile $ 81,33 Anche a giugno contratti, secondo quanto riportato da Bloomberg.

I mercati azionari europei operano per lo più con segno negativo

I principali mercati azionari in Europa stanno operando in perdita, secondo i dati di Bloomberg.

Regno Unito. FTSE: -0,08%

Francia. ACC: -0,04%

Germania. DAX: -0,01%

Spagna. IBX: -0,36%

Italia. FMIB: -0,99%

I mercati azionari della regione Asia-Pacifico hanno chiuso con il maggior numero di perdite

I principali mercati azionari nella regione Asia-Pacifico hanno chiuso per lo più con un segno negativo, secondo i dati di Bloomberg.

Giappone. Nikkei: +0,10%

Cina. Shangai: -0,78%

Cina. Shenzen: -0,82%

Hong Kong. Hang Seng: -0,58%

Corea. Cosby: -0,82%

Taiwan. Taix: +0,15%

Una settimana chiave nel mercato in attesa del dollaro

Dopo il forte rialzo registrato dalla finanziaria e dal dollaro blu la scorsa settimana, il governo scommette che il mercato si calmerà da lunedì. Al ministero dell’Economia hanno chiesto nei giorni scorsi chiarimenti che non ci sarà alcuna riduzione del cambio ufficiale, come previsto la scorsa settimana. Pertanto, scommette sulla normalizzazione del regolamento in valuta estera all’interno del nuovo programma di incentivi “dollaro agricolo”. A loro volta, sono fiduciosi che questa liquidazione più ampia porterà tranquillità agli operatori per iniziare a stabilizzare la liquidazione del dollaro, eurodeputato del dollaro e blu.

Leggi la nota completa