Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Da assistente di Dolli Irigoyen a stella Michelin, lo chef argentino che attira fondi di investimento

Avete 41 anni, Trasportare 19 installati in Italia, somma Due stelle Michelin nei ristoranti – Uno su cui ha lavorato e un altro per se stesso – e per lui I progetti in partnership con l’uruguaiano Matías Perdomo hanno generato un interesse per i fondi di investimento Che vogliono scommettere sull’espansione della propria attività.

Avere Colloquio, Nel quartiere dei Navigli, in Milano, Hanno presentato il premio Michelin nel 2017; a partire dal Exit, un luogo di gastronomia urbana A pochi metri dal famoso Duomo in Plaza Erculea; a partire dal Empanadas del Flaco, Una madre surrogata nata nel bel mezzo della pandemia Covid-19, insieme ad A. Proposta di consegna Fuori dai luoghi gastronomici.

Simón Press opera a Milano dal 2002; È uno chef partner dell’Uruguay e hanno molti progetti con lui.Alessandro Girelli – Gentilisa

Bryce è nato a Buenos Aires, ma è cresciuto a Bariloche, quindi si sente “un po ‘” Patagonia. Fu lì che iniziò a crescere il suo amore per la cucina. Conosce Dolly Irigwin e diventa la sua assistente; Ha partecipato ai suoi programmi televisivi e ha viaggiato molto con lei.

giorno Lo hanno riconosciuto per strada e lì ha deciso di lasciare la tv. Mi sono reso conto che mi stavano facendo domande che mi aggiravano; Volevo esplorare l’Europa nella gastronomia, crescere e diventare un vero chef. Avevo bisogno di nuovi mondi e amavo il vecchio mondo, mi sono allenato a Londra e Milano e ho fatto di tutto per prendere la decisione. Sono stato spinto dalla crisi economica “. Nazione.

L’idea originale di molti era: bussare alle porte, iniziare a lavorare, guadagnare un po ‘di soldi e viaggiare. È arrivato a Milano e in un ristorante hanno accettato il suo curriculum, ma hanno richiesto che fosse almeno un anno, cioè due anni. In seguito è entrato in una trattoria tradizionale con “alcune idee innovative” che è durata sei mesi, ma è stato fondamentale perché lì ha incontrato Perdomo.

READ  Debito: obiettivi e limiti del tour europeo di Alberto - Notizie economiche, finanziarie e commerciali

In seguito, anche gli uruguaiani hanno lasciato il posto e sono diventati partner e proprietari di Contrast.

Due anni fa hanno avviato un programma Un laboratorio di produzione che fornisce la più grande produzione al ristorante, testando e testando contemporaneamente le idee. Da lì è arrivata l’uscita, una sorta di grande “chiosco” allestito in una piazza centrale molto ben funzionante (ormai chiusa per quarantena) che permette di mangiare “a buon livello”, ma con prezzi migliori rispetto al contrasto.

Sopra Gatto piatto, pronto per essere aperto, hanno un negozio di noodle. “Per mangiare una buona pasta, di mezzo, bisogna essere disposti a pagare molto e andare nei paesi vicini dove c’è la trattoria tradizionale; noi offriremo questa possibilità”, dice Press.

Nel gioco della produzione di idee, possibilità Prepara le empanadas: “Il viaggio che abbiamo fatto con Dolly a Chicago mi ha colpito molto; al ristorante al 95 ° piano, lo abbiamo preparato per il personale e l’esperienza è stata straordinaria. Li ho sempre amati. Fanno parte della nostra cultura e sono un modo per condividi, informale “.

Stabilito Investono e affrontano il mercato di Milano, dove competono con il blocco e il kebab (panino arabo tradizionale).

Aprirono un negozio vicino alla piazza centrale, comprarono una macchina per montarlo e scelsero impasti fatti in casa impastati con farina di grano tenero e farro. “Qui c’è un’importante cultura della farina e le persone riconoscono e apprezzano le elezioni; ne abbiamo una”, afferma Bryce Impasto più completo con grasso di suino nero di Rimini, molto gustoso. In un prodotto piccolo, come Empanada, cerchiamo di preservare tutti i nostri valori e il nostro modo di lavorare. Cerchiamo costantemente di migliorare “.

READ  Il governo invia ufficialmente il piano di ripresa a Bruxelles | Economie

È la confezione che contraddistingue i sapori – carni miste; polli; Prosciutto e formaggio; Humita e tonno e cipolla – Poiché la macchina si spegne solo in un modo e il margine per unità è piccolo, hanno cercato questo modo per differenziarsi. Di recente hanno aggiunto “Pasqualina con ricotta e bietole”, che è richiesta, e un’altra con Roquefort e Sedano.

Hanno aperto il loro negozio Empanadas in mezzo a una pandemia nel centro di Milano.
Hanno aperto il loro negozio Empanadas in mezzo a una pandemia nel centro di Milano.Alessandro Girelli – Gentilisa

La stampa ammette che EmpanadasSorprendono ancora, anche se hanno alcuni punti in comune con quelli made in Sicilia e Sardegna E questo è iniziato nel mondo arabo. È lo stesso concetto, culturalmente ti rendi conto che la stessa origine “.

Le Empanadas sono “del Flaco”, perché era il sogno di un giovane giornalista; Vendono per 3,5 euro e l’ordine è così buono che a Il fondo di investimento li ha contattati per ampliare questa proposta e la proposta di consegna, che è stata implementata anche nel mezzo della quarantena.

“Stavamo pensando a diversi progetti nel primo periodo di chiusura e lì abbiamo deciso che questo passaggio di consegne non fosse fuori dal ristorante perché l’esperienza non può essere la stessa; creiamo un altro concept, i piatti sono come fossero una cucina rustica e onesta che le persone apprezzano. “

Konosah The Trust Project