Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Boeing si dichiara colpevole di frode nell’indagine statunitense sullo schianto di due aerei 737 MAX

New York.- Boeing ha annunciato lunedì di aver raggiunto un accordo con il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti nel procedimento penale relativo all’incidente di due aerei 737 MAX. Nel 2018 e nel 2019 sono morte 346 persone.

La società ha dichiarato in una nota: “Abbiamo raggiunto un accordo preliminare sui termini della decisione con il Ministero della Giustizia”.

L’accordo arriva dopo che i pubblici ministeri hanno stabilito che il colosso delle compagnie aeree statunitensi ha violato un precedente accordo sugli incidenti aerei in Etiopia e Indonesia.

Le famiglie delle vittime hanno chiesto alla corte di respingere l’accordo in una prossima udienza, sostenendo che sta “facendo ingiustamente concessioni a Boeing che gli altri imputati non riceveranno mai”.

Secondo i documenti del tribunale depositati domenica in Texas, La società ha accettato di dichiararsi colpevole di “cospirazione per frodare gli Stati Uniti”. Durante la certificazione degli aerei MAX. Boeing Secondo l’accordo verrà multata Deve investire almeno 455 milioni di dollari in “programmi di conformità e sicurezza”.

Il tribunale stabilirà il risarcimento per le famiglie delle vittime.

737MassimoGrant Hindsley – Grant Hindsley

L’accusa si riferisce Due incidenti 737 Max in Indonesia ed Etiopia Nel corso di un periodo di cinque mesi, nel 2018 e nel 2019, ciò ha portato all’omicidio 346 persone Ciò ha portato le famiglie delle vittime a chiedere il perseguimento giudiziario della Boeing. Una dichiarazione di colpevolezza probabilmente minaccerebbe la capacità della società di ottenere lucrosi contratti governativi con entità come il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti e la NASA, anche se potrebbe richiedere delle esenzioni.

READ  Nuova battuta d'arresto per Putin: 32mila mercenari hanno rescisso il contratto con il Gruppo Wagner e si sono già ritirati dal campo di battaglia

Boeing è stata perseguita penalmente dopo che il Dipartimento di Giustizia ha deciso a maggio che la società aveva violato un accordo del 2021 relativo agli incidenti mortali. Tuttavia, la dichiarazione di colpevolezza risparmia alla Boeing un processo controverso che avrebbe potuto esporre molte delle decisioni della compagnia che hanno portato all’incidente mortale del Max a un maggiore controllo pubblico. Sarà anche più facile per l’azienda Avrà un nuovo amministratore delegato Nel corso di quest’anno, ha cercato di andare avanti nella ricerca dell’approvazione per la prevista acquisizione di Spirit AeroSystems. Un portavoce della Boeing ha confermato di aver “raggiunto un accordo preliminare sui termini della decisione con il Dipartimento di Giustizia”.

Anche il produttore dell’aereo è stato d’accordo Investire almeno 455 milioni di dollari nei prossimi tre anni per migliorare i programmi di sicurezza e conformità, secondo il documento. Lo nominerà il Ministero della Giustizia Un supervisore esterno per monitorare il rispetto degli standard Per la parte aziendale. Il supervisore dovrà sottoporsi pubblicamente al tribunale Rapporti annuali sull’andamento dell’azienda. Anche Boeing si adeguerà periodo di prova, Durante il quale si impegna a non infrangere alcuna legge, fino alla fine del mandato triennale di supervisore. Il 30 giugno, il Dipartimento di Giustizia ha offerto a Boeing un patteggiamento e gli ha concesso tempo fino alla fine della settimana per accettarlo o affrontare un processo con l’accusa di cospirazione per frodare la FAA riguardo a una funzionalità chiave del software collegata a un incidente mortale.

La pressione del Dipartimento di Giustizia per accusare Boeing ha esacerbato la crisi in cui è stata coinvolta dopo un altro incidente a bordo dell’aereo lo scorso gennaio, che ha evidenziato i continui problemi di sicurezza e qualità che il produttore dell’aereo deve affrontare. Un pannello è decollato da un nuovo Boeing 737 MAX 9 durante un volo dell’Alaska Airlines il 5 gennaio, appena due giorni prima della scadenza di un accordo di procedimento giudiziario differito del 2021 che proteggeva la compagnia da procedimenti giudiziari per precedenti incidenti mortali.

READ  Le effemeridi di oggi: cosa è successo il 16 dicembre | Eventi in Argentina e nel mondo

Volti di Boeing investigazione criminale Un rapporto separato in corso sull’incidente in Alaska. L’accordo copre solo la condotta di Boeing prima dei due incidenti mortali e non protegge il produttore dell’aereo da ulteriori indagini o potenziali accuse legate all’incidente di gennaio o da qualsiasi altra condotta.

Boeing annuncerà Colpevole di false dichiarazioni La Federal Aviation Administration (FAA) ha consapevolmente cercato di espandere una caratteristica chiave del software utilizzato nel MAX per operare a basse velocità. Il nuovo programma ha fatto risparmiare denaro alla Boeing richiedendo una formazione dei piloti meno intensiva. Il sistema di aumento delle caratteristiche di manovra è una funzionalità software progettata per abbassare automaticamente il muso dell’aereo in determinate condizioni. È stato collegato a due incidenti che hanno spinto la FAA a mettere a terra l’aereo per 20 mesi, una misura che è costata a Boeing 20 miliardi di dollari e che il governo ha revocato nel novembre 2020.

Le famiglie delle vittime hanno espresso il loro “estremo disappunto” Per quanto riguarda l’accordo tra Boeing e il Dipartimento di Giustizia, lo ha indicato un avvocato dello studio legale Clifford che li rappresenta. “Negli ultimi cinque anni abbiamo visto ulteriori prove che dimostrano che la cultura della Boeing, che dà priorità al profitto rispetto alla sicurezza, non è cambiata. Questo patteggiamento non fa altro che promuovere lo scopo della società”, ha affermato l’avvocato Robert A. Clifford in una nota.

Come parte dell’accordo, Consiglio di riunione della famiglia Boeing Tra le persone uccise negli incidenti Max, secondo il dossier.

All’inizio del mese, quando si è diffusa l’offerta della Giustizia, le famiglie l’hanno interpretata come una sorta di… “trattamento preferenziale” Ciò non ha costretto la Boeing ad ammettere la propria responsabilità per la morte di 346 persone morte nei due incidenti, secondo l’avvocato. custode E New York Times.

Le famiglie si opporranno “Sosteniamo con forza questo patteggiamento”, ha promesso Cassell, aggiungendo: “Ricordo 346 persone innocenti uccise Perché Boeing chiede più giustizia di questa”.

READ  L'Ucraina ha annunciato il ripristino di 8 città occupate dalla Russia nel sud della regione

Agenzia France-Presse e Reuters

Nazione

Scopri di più sul Progetto Trust