Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Argentina e Italia hanno analizzato opportunità di investimento congiunto nel campo della transizione energetica

Argentina e Italia hanno analizzato opportunità di investimento congiunto nel campo della transizione energetica

Cecilia Garibotti ha sottolineato che il forum è “una buona opportunità per scambiare le esperienze di aziende argentine e italiane riguardo ai progetti di transizione energetica e speriamo di ottenere buoni risultati”.

In questo senso, ha osservato che “di recente, la Ministra Flavia Royon ha partecipato alla presentazione del piano di transizione dell’ENEL in Argentina, il che è importante perché, dal Ministero dell’Energia, capiamo che gli investimenti privati ​​sono fondamentali per la transizione energetica”.

L'incontro si è svolto nell'ambito della visita del sindaco di Roma Roberto Gualtieri. Tra i principali temi trattati ci sono stati: lo sviluppo nella regione di Vaca Muerta e nel settore del petrolio e del gas, le energie rinnovabili e infine i trasporti e la mobilità urbana sostenibile.

Il Sottosegretario alla Pianificazione Energetica ha spiegato che “a causa di una questione legata all'ordine del giorno, il Ministro non ha potuto partecipare a questa occasione, ma mi ha espresso la sua gratitudine per il continuo sostegno dell'Italia, sia nel nostro settore energetico che nel piano di transizione che abbiamo stanno affrontando.” Dal momento che il segretario.

Le aziende che hanno partecipato all'incontro sono: CGC, Pampa Energía, IMPA, YPF, YTEC, Pan American Energy, Tecpetrol, IVECO, ENEL, SAIPEM, Nuovo Pignone e Tozzi Green.

Da segnalare, infine, che l’Italia è il quindicesimo investitore straniero in Argentina, in settori come le infrastrutture e le energie rinnovabili, dove sono presenti più di 250 imprese italiane che impiegano più di 50mila lavoratori.

All'incontro hanno partecipato anche: Cecilia Todesca Bucco, Segretario per le Relazioni Economiche Internazionali presso il Ministero degli Affari Esteri, del Commercio Internazionale e del Culto; Marco Lavagna, Segretario per le Relazioni Finanziarie Internazionali del Ministero dell'Economia; Guillermo Meredez, Sottosegretario al Commercio e alla Promozione degli Investimenti, Ministero degli Affari Esteri, del Commercio Internazionale e del Culto; Javier Benaje, Direttore Nazionale per la Promozione degli Investimenti presso il Ministero degli Affari Esteri, del Commercio Internazionale e della Religione; Paula Mc Loughlin, Capo di Gabinetto del Segretariato per le Relazioni Economiche Internazionali; Maite Fernández García, Vicedirettore per le Relazioni Economiche con l'Europa presso il Ministero degli Affari Esteri, del Commercio Internazionale e del Culto; Consigliera Valeria Iglesias, Segreteria delle Relazioni Economiche Internazionali; Il Segretario Rocio Fernández, della Direzione per le Relazioni Economiche con l'Europa del Ministero degli Affari Esteri, del Commercio Internazionale e del Culto, e il segretario Augustin Gil Michel, della Direzione Nazionale per la Promozione degli Investimenti del Ministero degli Affari Esteri, del Commercio Internazionale e del Culto.

READ  Sanchez rinvia passaporto Covid per cercare di salvare la campagna estiva ed evitare proteste