Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Androide | Come aprire tutte le tue applicazioni mobili in schermo diviso senza eccezioni | Applicazioni | tecnologia | trucco | Condividi schermo | Modalità sviluppatore | Smartphone | Telefoni cellulari | sistema operativo | nda | nnni | dati

. schermo diviso È una funzionalità creata per la prima volta all’inizio del 2016 e consente agli utenti di utilizzare due applicazioni contemporaneamente sullo stesso smartphone, tuttavia alcune applicazioni non sono compatibili con questa modalità, cercando di includere quanto segue: Verrà visualizzato il messaggio: “L’applicazione non supporta la divisione dello schermo”. In questa occasione, spiegheremo i passaggi in dettaglio in modo che tu possa forzare e utilizzare qualsiasi applicazione sul tuo cellulare nel formato sopra menzionato.

Aspetto: Android: come controllare il volume delle applicazioni indipendentemente dal tuo cellulare

Una delle app più utilizzate dagli utenti che si rifiutano di lavorare con lo schermo diviso è Instagram e alcuni giochi pesanti del Google Play Store, ma fortunatamente c’è un’opzione all’interno della modalità sviluppatore per Ti permette di forzarli senza dover installare software aggiuntivo sul tuo cellulare.

Aspetto: Cos’è la modalità di ripristino sul tuo telefono Android

Trucco per forzare l’apertura dell’APP ANDROID in schermo diviso

Prima di provare a sbloccare lo schermo diviso con Instagram, come posso farlo? Entra nel social network e premi il pulsante di avvio digitale Androide Quello in basso, quindi tocca il pulsante per aprire le app in background (a sinistra della casa), tocca l’icona di Instagram per qualche secondo e vedrai che l’opzione “Apri in visualizzazione schermo” non funziona apparire. diviso.” Se fai lo stesso con WhatsApp, otterrai il lavoro.

È importante chiarire chi Android 11 O versioni successive, potrai eseguire il trucco di forzare l’apertura di tutte le app a schermo diviso, anche se il suo funzionamento dipenderà dalla scala del dispositivo e dal suo processore, si aprirà ma la navigazione sarà lenta o veloce a seconda di l’attrezzatura che hai.

  • Accedi alle Impostazioni o Configurazioni del tuo smartphone Androide.
  • Attiva la “Modalità sviluppatore” premendo nella sezione “Informazioni sul telefono” > “Informazioni sul software”.
  • Qui toccherai più volte l’opzione “Numero build” per attivare la modalità sopra menzionata.
  • Torna su Impostazioni e scorri verso il basso, vedrai che hai già abilitato la modalità sviluppatore, toccala.
  • In questa parte, trova e attiva l’interruttore “Ridimensionamento delle attività di forza”, può anche essere chiamato “Ridimensionamento delle attività di forza”, varia leggermente a seconda della marca e del modello di attrezzatura che hai.
READ  WhatsApp lancia una nuova funzione che permette di inviare foto e video che scompaiono una volta che li guardi: come funziona?

È finita, sarà così. Esci dalla modalità sviluppatore e ora prova ad aprire Instagram, ad esempio, ora noterai che l’opzione per aprirlo appare in uno schermo diviso.

Come fai a sapere quale processore è sul mio telefono Android

  • Scarica l’app chiamata “CPU-Z”, è totalmente gratuita e puoi ottenerla velocemente cliccando qui sotto .
  • Inserisci e concedi tutte le autorizzazioni corrispondenti per poter lavorare.
  • Vedrai una serie di quadrati con un titolo viola in alto.
  • Nella schermata principale del SOC, vedrai prima il processore nel tuo terminale.
  • Ma non solo, puoi anche trovare funzionalità come RAM, memoria interna e persino dettagli della GPU.
  • Quando copi il processore sul tuo cellulare AndroideBasta cercarlo su un sito Web specializzato per vedere cosa puoi farci.
  • Ricorda che il processore non cambia, è stabile.

Video consigliato

Vuoi sfruttare appieno l’app della fotocamera che viene fornita di default sul tuo telefono Android? Qui ti diamo 3 semplici trucchi relativi a questo strumento che ti saranno molto utili.