Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Ambizioni nascoste: cosa cerca ogni potenza di trarre profitto dal conflitto in Ucraina?

Parigi.- Temi in stile Vladimir Putin Otan. Sa benissimo che non è nei piani dell’Organizzazione del Nord Atlantico attaccare la Russia o integrare l’Ucraina. I suoi gesti militari aggressivi al confine tra i due paesi hanno un altro scopo: come Metternich al Congresso di Vienna nel 1814-15, Il capo del Cremlino sta cercando di creare l’equivalente moderno di una sacra alleanza al servizio della politica delle sfere di influenza. In altre parole, riscrivi la storia dell’Europa del dopo Guerra Fredda.

Un semplice capovolgimento della difesa o una forma più ambiziosa di revisionismo? In ogni caso, nello stesso momento in cui Mosca difende le dittature in Bielorussia e Kazakistan contro la volontà del loro popolo, sta rifiutando il diritto dell’Ucraina di scegliere liberamente il proprio destino.

Una strategia rischiosa perché Putin, con le sue provocazioni, spinge gli ucraini sempre più a ovest. Non sono – come sostiene la Russia – gli occidentali che offrono con sicurezza le loro pedine in Ucraina nonostante gli accordi “taciti” presi con Mosca dopo la caduta dell’Unione Sovietica, che affermavano che Kiev non avrebbe mai aderito alla NATO: Sono stati gli ucraini a diventare sempre più ostili alla Russia a causa del comportamento aggressivo di Mosca.

Esempio della presenza di truppe in UcrainaInstagram @scene_fotografia

Ma se il leader del Cremlino si sente abbastanza forte da un punto di vista militare per ristabilire la sua sfera di influenza nel cosiddetto “vicino estero”, allora la zona di sicurezza fisica e ideologica in cui i paesi interessati non sono liberi dal loro strategie strategiche. indicazioni Cosa vuoi ottenere in particolare con le tue minacce e i tuoi gesti?

“La loro più grande paura è che il loro vicino a sud, l’Ucraina, una nazione slava sorella, con mille anni di storia comune, si dimostri in uno stampo democratico ‘in stile occidentale’. L’incubo non è un attacco di Kiev – francamente inimmaginabile, considerando l’enorme differenza tra le capacità militari – ma Inquinamento ideologico, installazione di un contromodello alle porte della madre nazione‘, osserva lo storico britannico Mark Galeotti.

remake Dalla Dottrina Breznev imposta dall’Unione Sovietica all’Europa orientale dopo l’invasione della Cecoslovacchia nel 1968, l’obiettivo minimo del Cremlino è Per costringere Kiev, in nome della protezione dei filo-russi nell’est del Paese, a riconoscere il suo diritto a interferire nei suoi affari interni. Per Mosca, l’Ucraina ripristinerà solo la pace Accettazione della sovranità limitata: La sua volontà di privilegiare i suoi rapporti con l’Unione Europea, con la quale ha stabilito un’unione economica, è già un attacco al Cremlino”, aggiunge Galeotti.

22-01-2022 Deviazione degli aiuti militari statunitensi in Ucraina Europa Politica internazionale Ucraina Ambasciata degli Stati Uniti
22-01-2022 Deviazione degli aiuti militari statunitensi in Ucraina Europa Politica internazionale Ucraina Ambasciata degli Stati Uniti

In quel “vicino estero”, Putin tollera regimi come il suo, un autoritarismo sempre più brutale. In Bielorussia, come in Kazakistan, il Cremlino mantiene i dittatori al potere per un solo motivo: perché eliminano il pericolo dalla democrazia. In Ucraina il presidente russo cerca un cambio di regime o almeno un cambio di direzione strategica.

Per calmare la tensione, lo show western di questo mese Negoziare tutta la sicurezza europea, in particolare la questione dei missili a medio raggio. Ma al termine di tre giorni di discussioni, i russi hanno affermato di non essere interessati alla questione.

Mosca intende organizzare una Yalta bis in Europa. In altre parole, per ottenere un impegno solenne che la NATO non includa nuovi paesi, ritiri le forze da quell’organizzazione dalla Polonia e dagli stati baltici e fermi la cooperazione militare occidentale con l’Ucraina”, analizza Gil Andriani, ricercatore presso l’Istituto internazionale di studi strategici a Londra (IISS).

Queste richieste non sono accettabili per gli Stati Uniti e l’Europa e il Cremlino le ha avanzate come una richiesta. In caso contrario, Mosca minaccia tacitamente di far parlare le pistole. Per dimostrarlo, Putin ha annunciato una campagna “Misure tecnico-militari”, Iniziato con un attacco informatico a dieci ministeri ucraini dopo il fallimento degli incontri di Ginevra, Bruxelles e Vienna.

In questa foto da un video distribuito dall'ufficio stampa del Ministero della Difesa russo, i veicoli corazzati russi percorrono una piattaforma ferroviaria al loro arrivo in Bielorussia il 19 gennaio 2022. (Ufficio stampa MoD dalla Russia tramite AP)
In questa foto da un video distribuito dall’ufficio stampa del Ministero della Difesa russo, i veicoli corazzati russi percorrono una piattaforma ferroviaria al loro arrivo in Bielorussia il 19 gennaio 2022. (Ufficio stampa MoD dalla Russia tramite AP)

Questa rigidità lo indicaIl presidente russo non ha intenzione di fare concessioni che gli permetterebbero di rivendicare un semplice successo diplomatico: Putin sogna di ricostruire in meglio l’impero sovietico.

Per gli Stati Uniti la situazione non è facile. Qual è il margine di manovra dell’attuale presidente e quando? Molti repubblicani vedono il Partito Democratico come una minaccia per il paese più grande della Russia.?

“Nelle circostanze attuali, la Casa Bianca non può aprire due fronti di conflitto simultanei: uno con Mosca e l’altro con Pechino”, ha scritto Jonathan Masters, specialista del Council on Foreign Relations.

In effetti, il modo in cui Joe Biden gestirà la crisi ucraina sarà fondamentale non solo per la regione, ma anche per come il suo Paese sarà visto nel prossimo futuro dal resto del mondo, in particolare dai regimi autoritari. Anche senza essere direttamente coinvolti nel conflitto ucraino, Il presidente cinese Xi Jinping studia con grande interesse le decisioni della Casa Bianca. Anche lui sta cercando di riconquistare Taiwan, facendo del suo meglio per impedire un ulteriore riavvicinamento tra la piccola isola e l’Occidente. Se Washington risulta più debole del suo braccio di ferro con Mosca, Xi può essere incoraggiato a lanciare un’importante operazione per riconquistare TaiwanIl che mette in pericolo la sicurezza e la stabilità dell’Asia orientale.

Biden ha avvertito Putin che ci sarebbe stata un'invasione dell'Ucraina "disastroso per la Russia"
Biden avverte Putin che un’invasione dell’Ucraina sarebbe “disastrosa per la Russia”

L’amministrazione Biden è riuscita finora a combinare pacchetto – Mosca minaccia dure sanzioni – e DiplomaziaApertura dei negoziati a Ginevra. Nessuno sa, però, se avrà le qualità necessarie per gestire la crisi fino in fondo.

Dal canto loro, gli europei, che aderiscono alla politica delle sanzioni economiche contro Mosca, stanno affrontando serie difficoltà a far sentire la propria voce in un mondo in cui la geopolitica sta assumendo sempre più importanza. Tuttavia, il blocco – non Francia e Germania – può aiutare a calmare la tensione. Entrambi i paesi, che sono stati i più ostili all’espansione della NATO in Ucraina, sono anche i padrini degli accordi di Minsk. Questo accordo è stato firmato il 5 settembre 2014 e ha ottenuto un cessate il fuoco immediato nella regione del Donbass dell’Ucraina orientale, sebbene non sia riuscito a raggiungere l’obiettivo di porre fine a tutti i combattimenti ancora in corso in quella regione.

Quindi Parigi e Berlino possono aiutare gli Stati Uniti a rilanciare quel processo nella speranza di superare la peggiore crisi internazionale dalla fine della Guerra Fredda.

Ma niente è facile in Europa. Mentre Emmanuel Macron e il nuovo cancelliere tedesco Olaf Schulz – come prima di lui Angela Merkel – propongono un “reset” con Mosca, per difendere il principio del dialogo franco e aperto, molte capitali dell’UE – soprattutto nell’est del continente – rifiutano qualsiasi apertura verso la Russia, e preferiscono continuare a delegare la propria sicurezza agli Stati Uniti e alla NATO.

READ  Accusano la Russia di bombardare un porto ucraino | Dopo l'accordo per consentire a Kiev di esportare grano