Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Al via la web series di Assocamerestero

Assocamerestero lancia il format “Ci vediamo in camera”. Il talk gastronomico si propone di educare gli spettatori sul tema del sound italiano e sull’importanza dell’agroalimentare made in Italy con un approccio leggero e innovativo.

Nasce nell’ambito del progetto True Italian Taste “Ci vediamo in camera”, La serie web sulle eccellenze dell’agroalimentare made in Italy che affrontano un fenomeno dannoso per l’economia italiana:Voce italiana. È l’uso di parole, immagini o indicazioni geografiche che induce l’Italia a promuovere la commercializzazione di prodotti che sono, in realtà, solo imitazioni e che contengono poca o nessuna lingua italiana.

Un fenomeno molto comune, soprattutto in Stati Uniti, Canada, Sud America e Australia E anche in Europa. Falsi exploit made in Italy La reputazione del cibo e del vino. Nel nostro paese, con aziende straniere che producono a prezzi bassi ma vendono a prezzi più alti usando il nostro nome. Grandi danni non solo alla nostra economia e all’export italiano, ma anche a produttori e consumatori locali.

Ma come è nato lo Spran italiano? Con thL’emigrazione italiana all’estero tra Ottocento e Novecento. Da quel momento la cultura gastronomica italiana e la bevanda si sono diffuse in tutto il mondo, facendo conoscere le nostre tradizioni e i nostri prodotti. Spesso i discendenti di immigrati italiani usano le loro radici e il cognome come marchio di prodotti che praticamente non hanno alcun rapporto con le nostre terre.

Con questo programma, Assocamerestero Il suo scopo è educare le aziende agroalimentari italiane sul problema, renderle più consapevoli della forte concorrenza internazionale e anche delle grandi opportunità di posizionamento all’estero e, infine, aiutare i consumatori a conoscere i prodotti italiani autentici e non cadere nella contraffazione. tradizione.

READ  Così Julio Iglesias ha approvato le sue figlie Vittoria e Cristina a Punta Cana

Il programma è realizzato dalla conduttrice del programma Cristiana Banchetti e dal critico gastronomico Luca Iaccarino che dialogheranno in ogni puntata con i fautori delle Camere di Commercio Italiane all’estero e altri ospiti direttamente collegati, come chef, opinion leader, professionisti e portavoce. Rilevante per gli argomenti trattati.

Ogni giovedì alle 19:00 dal 29 aprile per sei episodi, La serie web di intrattenimento sarà trasmessa con il finanziamento del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e prodotta da Assocamerestero in collaborazione con le Camere di Commercio Italiane all’estero. Altri contenuti saranno disponibili sui canali social ufficiali di True Italian Taste e su Facebook.

Ogni episodio avrà un argomento specifico: Latticini, pasta, piatti pronti, carni, prodotti da forno e condimenti. Non mancheranno inoltre consigli e aggiornamenti su leggi e regolamenti di settore e opportunità e innovazioni per la filiera. Il tutto sarà accompagnato da rubriche di approfondimento come “Italian True Stories” dove parleremo di aziende, associazioni e istituzioni che cercano con le loro attività di rendere l’enogastronomia italiana più competitiva e apprezzata nel mondo, oppure “Italy vs . Italia “, un momento di confronto tra due versioni di prodotti italiani che non esistono. Confronto.

Infine, un’attenzione particolare sarà data alle imprese e al web, con una sezione ”Innovazione riccio“, Dedicato in modo specifico alle innovazioni, alle start-up e alla realtà che cerca di tutelare prodotti e processi attraverso la produzione, distribuzione e trasformazione ”, presentato da Simona Riccio, Digital Strategist e Social Media Marketing Director presso Caat (Centro Agroalimentare di Torino)

Episodio 1 incentrato sui latticini: Parmigiano Reggiano, Mozzarella e altri formaggi, tra i formaggi più imitati al mondo. Ad esempio in Tailandia Puoi trovare la mozzarella, nota anche come zotarella, “parmigiano” australiano o olio extravergine di oliva spagnolo. per Hong Kong In alternativa, ci sono molti negozi specializzati in autentici prodotti italiani, ma nella grande distribuzione puoi trovare molti falsi per i nostri formaggi. Questo è un grave danno per il settore italiano. Così come per Singapore Il fenomeno del suono italiano è molto rumoroso e una grande occasione persa per il nostro Paese, soprattutto quando si parla di cibo e servizio al dettaglio. Singapore ha uno dei redditi pro capite più alti al mondo, importando il 95% del suo cibo.

READ  Cosa fanno e che aspetto hanno Alejandro e Sergio

Al termine della puntata, Simona Riccio ha sottolineato che il mondo digitale è diventato una parte sempre più importante della nostra vita, soprattutto nell’anno segnato dalla pandemia, in quanto il web è diventato uno strumento di comunicazione indispensabile ma anche uno strumento di vendita. Devi essere alla ricerca di fake news, ma come? Grazie per il nuovo Aspetto plataforma, Un ponte tra cibo italiano e buyer internazionali. È una sorta di motore di ricerca dove i produttori italiani possono creare la propria offerta digitale (che può essere modificata in qualsiasi momento) e mostrare i propri prodotti agli acquirenti che potranno rivendere lo stesso prodotto a livello locale e internazionale. Un modo interessante per diffondere il web. Fatto in vera Italia tutto il mondo.