Cisl Fano: “A quando i regolamenti d’ambito per il contrasto al gioco d’azzardo?”

Nei mesi scorsi la Cisl aveva incalzato i comuni del ATS 6 ATS 7 per approvare regolamenti omogenei per il contrasto al gioco d’azzardo dopo la pubblicazione dei dati delle ingenti risorse spese dai cittadini per il gioco d’azzardo. Solo per i giochi d’azzardo esclusi slot e vlt nei comuni dell’AT6 e 7 sono stati spesi dai cittadini 17.798.725,44. E se a questi dati aggiungiamo le risorse spese nelle slot il dato diventa allarmante. Si erano svolte due riunioni promosse dai coordinatori di Ambito di Fano e Fossombrone per impegnare i sindaci ad adottare regolamenti uniformi con particolare attenzione alla possibilità di creare fasce di orario omogene nelle quali sia vietato giovare alle slot e definire le distanze minime nelle quali collocare slot e giochi d’azzardo rispetto ai luoghi sensibili come già prevede la legge regionale delle Marche (LEGGE REGIONALE 07 febbraio 2017, n. 3). Ad oggi dopo il duplice confronto non è pervenuta alcune nuova convocazione ne proposta di regolamento tipo da adottare
LA Cisl di Fano aveva anche reso pubblici i dati elaborati consultando il sito delle agenzie dei monopoli e dogane delle risorse spese in tutti gli altri tipi di gioco d’azzardo (gratta vinci, lotto, scommesse ippiche…) a conferma della necessità di accelerare l’adozione in tempi brevi di regolamenti uniformi in tutti i comuni degli ambiti territoriali 6 e 7. La Cisl auspica che subito dopo il rientro dalle ferie (il gioco d’azzardo non va mai inferie) i sindaci adottino regolamenti di contrasto al gioco d’azzardo. Unitamente a questo provvedimento che sicuramente segnerebbe un passo decisivo per il contrasto del gioco d’azzardo e la sua graduale eliminazione, occorre promuovere iniziative ed eventi per diffondere il vero senso del gioco e del divertimento e campagne informative per spiegare le dinamiche fuorvianti del gioco d’azzardo. I sindaci abbiano il coraggio e la determinazione: la Cisl li sosterrà.

Responsabile Cisl Fano - Giovanni Giovanelli