Regione, individuati gli spazi per ospitare il corso di Laurea infermieristica

“Seicento mila euro per adeguare i locali nell’ex IME a Muraglia, con 1200 metri quadrati da mettere a disposizione del corso di laurea infermieristica a Pesaro” è quanto compare in una nota del presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli e il consigliere regionale Andrea Biancani.

Il 27 giugno scorso, il liquidatore di Pesaro Studi comunicava all’azienda Marche Nord, la necessità di rientrare nel pieno possesso dei locali di viale Trieste. “Ci siamo immediatamente attivati – aggiungono – per valutare dove poter riallocare il corso di laurea di scienze infermieristiche, individuando spazi idonei per il futuro degli allievi. Spazi adiacenti all’area dove verrà realizzato il nuovo ospedale. Si tratta 1.200 mq, con un investimento da parte della Regione di circa 600 mila euro per lavori di tipo edilizio impiantistico. E’ stato fatto un lavoro di squadra istituzionale con università di Ancona, comune di Pesaro per garantire un ambiente idoneo per la formazione e specializzazione di una categoria fondamentale per la sanità marchigiana”.
La consegna degli spazi è prevista per giugno 2019. Nella transizione, al fine di garantire la continuità della didattica, Marche Nord ospiterà i tre anni del corso di laurea presso i locali di viale Trieste, in condivisione con la formazione di marche nord. Entro agosto, in attesa della nuova sede, inoltre, saranno disponibili i locali di viale Trieste di Marche Nord che la regione metterà a disposizione in attesa del termine dei lavori della struttura definitiva.