Fermignano, nasce la Casa della Musica in via Martiri della liberà

Sono partiti i lavori per riqualificare la sede dell’ex Cassa di Risparmio

Sono iniziati il 13 giugno i lavori per la creazione della “Casa della Musica” che sorgerà nei locali dell’ex Cassa di Risparmio in via Martiri della libertà, un luogo di aggregazione e dove i musicisti potranno esprimere la propria creatività.  L’intervento, che ha un importo complessivo di 55mila euro, è stato progettato dall’ingegnere Marco Fini, e verrà realizzato dall’azienda edile Stefano Guidi. I lavori sono si concentreranno, nello specifico, sul solaio di copertura ed al piano seminterrato. In particolare, sul solaio, si interverrà per eliminare le infiltrazioni di acqua e per aumentare il grado si sicurezza mentre al piano seminterrato si interverrà per rendere fruibili spazi che attualmente sono poco utilizzati ma che hanno i requisiti per essere vissuti con una nuova funzione. Attualmente infatti le tre sale sono destinate a magazzino e saranno adibite a sala prove, a ufficio e ripostiglio.

“La creazione della Casa della Musica è per noi un obiettivo molto importante, dare l’opportunità ai giovani fermignanesi che si dilettano a suonare di avere un luogo dove esprimersi – spiega il sindaco Emanuele Feduzi -. La volontà di dare loro una struttura dedicata all’arte della musica è fondamentale per coltivare questa passione e favorire l’aggregazione. Oggi con questi lavori non solo siamo pronti a mettere un luogo a disposizione dei musicisti ma anche riqualificare un edificio andando, così, a completare i lavori dell’intero stabile dopo i lavori di riqualificazione della Galleria Bramante fatti lo scorso anno e che fanno parte di tutta la serie di interventi svolti nel centro del paese. Era una promessa fatta alle band musicali di Fermignano ed è stata mantenuta”, conclude Feduzi.

da Comune di Fermignano