L’Europa pedala al Giro d’Italia con la rete dei propri Centri Europe Direct. Le Marche coinvolte nelle tappe del 15, 16, 17 maggio

L’Europa pedala al Giro d’Italia con la rete dei propri Centri Europe Direct per valorizzare la presenza dell’Unione sui territori nel campo dello sport, della salute, dell’ambiente, della mobilità sostenibile e della sicurezza alimentare. Le Marche saranno coinvolte nelle tappe del 15 maggio (la 10: Penne-Gualdo Tadino), del 16 maggio (la 11: Assisi-Osimo) e del 17 maggio (la 12: Osimo-Imola). Lo Europe Direct Regione Marche, in particolare, sarà presente lungo il percorso delle tappe 10 e 11, mentre quello dell’Università di Urbino curerà la tappa 12. Un camper con i colori della bandiera Ue affiancherà il “serpentone” rosa della carovana per informare e sensibilizzare i cittadini e gli appassionati di sport sulle opportunità promosse dall’Europa. Lo Europe Direct della Regione supporta la Rappresentanza in Italia della Commissione europea nelle attività e distribuzione delle pubblicazioni e dei gadget. Alle ore 12.10 circa di domani (martedì 15 maggio), nel corso della prevista sosta di 20 minuti, in Piazza Arrigo, la Rappresentanza incontrerà i cittadini e le istituzioni locali. “Sarà un’occasione importante per valorizzare quanto l’Europa sta facendo a sostegno della crescita dei territori e delle comunità nei vari settori di competenza – afferma l’assessora alle Politiche Comunitarie, Manuela Bora – Partendo da un evento sportivo molto sentito da tutti gli appassionati italiani, che appartiene alla cultura della nostra nazione, si evidenzierà come l’identità europea si costruisce attorno a valori comuni, nello spirito dell’Anno europeo del patrimonio culturale che si celebra nel 2018”. Lungo le tappe del Giro sono localizzate decine di siti naturali o artistici restaurati, valorizzati o ricostruiti dalla Ue in Italia. Ogni giorno la Commissione europea li metterà in evidenza, senza tralasciare i progetti di ricerca e innovazione finanziati con le risorse dell’Unione. Le due tappe curate dallo sportello Europe Direct Regione Marche prevedono le seguenti soste (orari indicativi). Martedì 15 maggio: Ascoli Piceno ore 12.10 (Piazza Arrigo), Comunanza ore 13.05 (Piazza Garibaldi), Amandola ore 13.35 (Piazza della Libertà). Mercoledì 16 maggio: Castel Raimondo ore 13.10 (Corso Italia), Valico di Pietra Rossa ore 14,10 (Gran premio della montagna), Cingoli ore 14.25 (Viale Valentini), Filottrano ore 15.10 (Piazzale della Repubblica). Info https://ec.europa.eu/italy/events/uealgiro_it https://ec.europa.eu/italy/sites/italy/files/docs/giro_comunicato_stampa_v5.pdf.

Comunicato stampa Regione Marche