Fine settimana con le bocce, ecco tutti i risultati nella nostra regione

Grande spettacolo alla bocciofila Bar Cardelli di Monsano per la terza edizione del “Memorial Gianfranco Boria”, gara nazionale del circuito élite, una delle più importanti gare a coppie che si giocano in stagione sul territorio marchigiano. Agli ordini del direttore di gara Giovanni Emili, erano ben 111 le coppie iscritte, provenienti da tutte le regioni italiane e con gran parte dei più forti giocatori a livello nazionale. Al termine di una finale appassionante e combattutissima, il successo è andato ai romagnoli Gianluca Manuelli-Davide Paolucci (Montegridolfo) che hanno avuto la meglio di strettissima misura (12-11 il punteggio della finale) sui laziali Alfonso Mauro-Luigi Coppola della bocciofila Capitino di Isola Liri. Buono il comportamento dei giocatori marchigiani, visto che al terzo e quarto posto si sono classificati Sebastiano Barbieri-Marco Sabbatini (Fontespina) e Salvatore Ferragina-Gabriele Marinelli (Ancona 2000). Particolare rammarico per la coppia del Fontespina Civitanova, sconfitta in semifinale soltanto per 12-11 da Manuelli-Paolucci che hanno poi vinto con lo stesso punteggio anche la finale, a testimonianza di quanto fossero equilibrati i valori in campo e di quanto siano state spettacolari ed appassionanti le gare, seguite, come al solito alla bocciofila Bar Cardelli di Monsano, da un numerosissimo pubblico.

SERIE A SQUADRE- Dopo la sconfitta della scorsa settimana a Marino sembrava essersi chiusa la lotta scudetto per la CDM Vallefoglia. I laziali erano saliti a +6 sui marchigiani e la corsa al titolo sembrava proibitiva per la squadra di Anselmo Druda. Niente di più sbagliato. Nella quattordicesima giornata la CDM ha battuto 2-1 il Caccialanza Milano che era appaiato ai marchigiani al secondo posto della classifica, mentre il Marino è caduto in casa 0-1 contro la Fashion Cattel Monastier di Treviso. Il Vallefoglia torna dunque a -3 dal Marino, distanzia il Caccialanza e la corsa si riapre a otto giornate dalla fine. Il match di Colbordolo era iniziato male per i padroni di casa che dovevano cedere ai milanesi l’incontro di terna nel quale Maione-Paganelli-Patregnani non riuscivano a entrare in partita. L’individualista Porrozzi teneva botta riuscendo a pareggiare contro il numero uno d’Italia Formicone e poi, nei match di coppia, la CDM Vallefoglia infilava una splendida doppietta: vincevano sia Maione-Paganelli, sia Patregnani-Porrozzi che ribaltavano così il punteggio portando i 3 punti al Vallefoglia. L’altra squadra marchigiana della serie A, il Montegranaro, ha pareggiato 0-0 in trasferta a L’Aquila. Un punto che potrebbe essere prezioso in chiave salvezza.

TROFEO CITTA’ DI RECANATI PER COPPIE DI CATEGORIE A-B-C

La coppia della bocciofila Civitanovese-V.Gattafoni, composta da Moreno Capponi e Mariano Moscetta ha vinto il primo Trofeo Città di Recanati, gara regionale per coppie di categoria A, diretta da Luigi Emiliani e disputatasi alla bocciofila recanatese. Erano 53 le coppie iscritte e, al termine di una lunga serata seguita da un folto pubblico, Capponi-Moscetta hanno avuto la meglio in finale sulla coppia del Loreto Romano Foglia-Francesco Cassetta. Clamorosa la rimonta dei civitanovesi che erano sotto 2-9 in finale, ma sono riusciti a mettere a segno dieci punti consecutivi in quattro giocate. Nelle categorie B e C, con 56 coppie iscritte in ognuna delle categorie, è stato invece un trionfo per le coppie della bocciofila Montefanese con Emiliano Pietrella e Marco Barletta che si sono imposti nella categoria B nella finale tutta montefanese contro Andrea Agostinelli e Andrea Guazzaroni. L’altra coppia di Montefano Manuel Agostinelli-Giuliano Lancioni s’è imposta nella categoria C sui padroni di casa recanatesi Giuseppe Lucanero-Enrico Stacchiotti.

CAMPIONATI PROVINCIALI DI TERNA CAT. B-C (PESARO E MACERATA) – Domenica dedicata ai campionati provinciali di terna per le categorie B e C nelle province di Pesaro-Urbino e Macerata. Gare per la categoria B della provincia di Macerata disputatesi alla bocciofila Adriatica di Porto Recanati con successo della terna della Maceratese Mario Foresi-Maurizio Silvestri-Ornelio Foresi. La Maceratese ha fatto il bis vincendo anche nella categoria C (gare svoltesi a Passo Treia) con il successo di Gerardo Cicarè-Lanfranco Mari-Oreste Alessandrini. Nella provincia di Pesaro-Urbino, gare della categoria B svoltesi a Marotta con successo proprio della terna di casa composta da Giuseppe Fiorelli-Giancarlo Luchetti-Maurizio Carboni. Per la categoria C si è giocato alla bocciofila Concordia di Pesaro con il successo della terna della Rinascita di Pesaro composta da Silverio Ruggeri-Daniele Francesconi-Gianluca Rossini.