Cagli: sabato 20 gennaio, a teatro la commedia tragica “La cena è servita”

Sabato 20 gennaio 2018 alle 21.00 al Teatro di Cagli debutta La cena è servita, il nuovissimo spettacolo della Compagnia ET Eventi e Teatro di Fermignano. La regia è curata da Elena Cancellieri e Tania Biondi, con la partecipazione di Susanna Dalcielo. Sul palco con Elena e Tania c’è anche Federico Ambrosini. La cena è servita racconta la storia di un triangolo amoroso legato al cibo e alla cucina. Elizabeth e George sono sposati da undici anni e nella loro relazione si avvertono i primi segnali della crisi di mezza età. Così, nel pieno di questi problemi di coppia, George si ritrova tra le braccia di Dora, una donna che, all’inizio, sembra rappresentare tutto quello che manca a Elizabeth, sua moglie. La passione è divorante e quella che doveva essere una breve avventura sfugge di mano a George, che presto si trova costretto ad affrontare la situazione, lasciando Elizabeth per andare a vivere con Dora. Ma in questa nuova relazione c’è qualcosa che non torna. Dora non sa cucinare e per George iniziano i rimpianti per l’alta cucina di Elizabeth. E allora, di tanto in tanto, torna a casa della ex moglie per godersi i suoi eccellenti manicaretti. Finché una sera Elizabeth invita lui e Dora a cena… e George accetta, inconsapevole di quali incredibili sorprese abbia in serbo per lui la ex moglie. Dalla voce delle registe alcuni degli elementi principali dello spettacolo.

«Abbiamo scelto di mettere in scena questo spettacolo, creato a sei mani, perché racconta, in modo surreale, una situazione di triangolo amoroso – lui, lei, l’altra – che molte persone si trovano a fronteggiare, spesso senza nemmeno poterlo dire a voce alta. È una storia di passioni, di tradimenti, di gelosie. Una storia di codardia e di prese di coraggio, di avidità e cupidigia, di passività e vendetta. La raccontiamo dal punto di vista dei tre personaggi, che dal presente tornano agli anni passati, ripercorrendo le emozioni, le paure, le ansie, le incazzature, le passioni, tutto quello che si nasconde dietro ad uno dei più classici triangoli amorosi. Abbiamo esasperato i personaggi, le loro manie, il loro essere ridicoli ed estremi in determinate situazioni.» Proseguono le autrici «Abbiamo voluto una scenografia quasi surreale e stilizzata; costumi e colori emblematici e irrealistici, perché volevamo che questo spettacolo fosse una sorta di specchio per lo spettatore, così da rendere possibile un’immedesimazione distaccata. Attraverso il paradosso, vogliamo dare a chi guarda, spunti di riflessione e di riconoscimento. Una curiosità: tutto lo spettacolo è accompagnato dalle canzoni di Elvis Presley!» In tutto lo spettacolo, a partire dalla suddivisione degli elementi scenici sul palco, c’è una particolare attenzione alle due passioni di George, il protagonista maschile: la cucina e il sesso. Anche le due protagoniste femminili, rappresentano questi due aspetti; Elizabeth è un’ottima cuoca e cattura George con i suoi piatti,  Dora è la bomba sexy, trasgressiva e passionale. In tutto lo spettacolo la cucina ha un ruolo fondamentale. Il continuo parlare di cibo, anche di fronte a situazioni gravi, assume toni paradossali per l’importanza che ha nella vita dei personaggi. La cena è servita è una commedia, ma con inattesi risvolti tragici.

Regia: Elena Cancellieri e Tania Biondi con Susanna Dalcielo – Interpreti: Tania Biondi, Elizabeth – Elena Cancellieri, Dora – Federico Ambrosini, George

Biglietti: Ingresso Unico 10,00 € 
Botteghino del Teatro: Tel. 0721 781341- e mail: botteghino.teatrodicagli@gmail.com
Ticket Online:  http://www.liveticket.it/istituzioneteatrocomunalecagli
Istituzione Teatro Comunale di Cagli-Ufficio Cultura Comune Cagli: Tel. 0721 780731