“Ordinaria follia tour”, uno show poetik-rock griffato Crocioni, Cecilia Passeri e Mattia Baldelli Passeri

La voglia di cambiare il mondo e tutto ciò che può danneggiarlo ha spinto tre ragazzi a parlare di “ordinaria follia”. Cecilia Passeri, la poetessa premiata nel 2015 per la sezione poesia dedicata alla Pace nel concorso nazionale “premio San Francesco d’Assisi”, nel 2016 scrive “Storia di Ordinaria Follia”, una raccolta di poesie molto profonde che trattano tematiche importanti e sensibili a tutti gli esseri umani, il libro è edito da Aletti Editore.
L’incontro tra la poetessa, lo showman Mattia Baldelli Passeri e il musicista Manuele Crocioni fa nascere “ORDINARIA FOLLIA TOUR”, uno show Poetik-Rock, uno spettacolo emozionale-commozionale, un concetto-rock-concerto-poetico che attraverso poesie musicate e musiche poetizzate tratta tematiche attuali e sensibili quali la violenza contro le donne, la disparità di genere, la disabilità, il dramma degli esodati e le catastrofi naturali, il tutto enunciato con la potente vibrazione che musica e poesia insieme riescono a emanare. Il rock di Manuele Crocioni in arte Kitao penetra nel cuore ed echeggia con la sua loop station andando a 432 Hz riprendendo le frequenze universali. La poesia di Cecilia Passeri si insidia scuotendo le coscienze ottenebrate ridando la speranza che un Mondo luminoso possa risorgere. La regia di Mattia Baldelli Passeri cura la sincronia tra tempi e movimenti scenici con la creatività che solo un folle può mettere in pratica. La durata è di circa un’ora e trenta minuti e sarà in scena dal 16 al 19 novembre presso il Teatro Planet in centro a Roma, in via Crema n°14. Tutti i giorni ore 21:30, solo domenica 19 inizierà alle ore 18:30. Per prenotare basta contattare il seguente numero 339 522 3492, Gabriele Pianese. Lo spettacolo serve a darci uno stimolo per comprendere cosa significa amare in tutte le sue sfaccettature.