Alta Valmarecchia, lupi in azione ripetuta in un’azienda… E alla vista dell’uomo non scappano!

salus

Quattro lupi di prima mattina circondano il gregge in una azienda. L’intervento del proprietario evita una probabile strage. E’ accaduto due giorni fa, non troppo distante dalla nostra provincia. Esattamente nella frazione di Rosciano, a Sant’Agata Feltria. Ma rispetto ad altre situazioni, in questa occasione, i lupi alla vista dell’agricoltore non sono scappati, anzi lo hanno preso di mira accerchiandolo. Poi l’intervento risolutivo della sorella che, vista la scena, ha cominciato a urlare avvicinandosi ai lupi con un bastone in mano. Questa volta gli animali sono fuggiti. A raccontare il fatto i due soggetti protagonisti della brutta situazione che ha fatto ben presto il giro di tutta Italia. Altro particolare: negli ultimi tre mesi, per ben cinque volte i lupi hanno preso d’assalto questa fattoria sbranando 13 capi, sette pecore, tre agnelli e un vitellino. Insomma non ci sono da dormire sonni tranquilli.