Mei (Udc): “Migliorare il tratto Calmazzo-Cantiano e il collegamento con Gubbio”

Torna a mettere in risalto il collegamento Marche – Umbria  il presidente dell’Udc provinciale Marcello Mei: “La visita a Pesaro verso fine Aaprile del Ministro Del Rio responsabile delle infrastrutture come anticipato dal sindaco  Ricci – afferma Mei – ci riporta ad affrontare il tema della viabilità. La nostra  provincia soffre di un grave ritardo rispetto ad altre realtà della regione anche sul piano dei collegamenti viari, Ancona e Macerata sono a buon punto con il collegamento veloce con l’Umbria noi invece siamo ancora al palo. Auspico che al Ministro venga anche prospettata la necessità di intervenire in maniera strutturale sulla superstrada Flaminia anche nel tratto Calmazzo – Cantiano tornato da poco all’Anas,  parimenti è necessario una collaborazione con la Regione Umbria per superare la strettoia che collega a Gubbio attraverso la strada  Contessa.  Il flusso turistico dall’Umbria già si stà spostando verso Ancona e il sud delle Marche ed è necessario intervenire anche nella nostra area e questo lo si può fare concertando con la Regione Umbria un inserimento nel piano regionale dei trasporti umbro della statale 452 Gubbio- Pontericcioli. Migliorare un collegamento tra due realtà come Gubbio ed Urbino oltre che con Fano e la costa può solo portare giovamento al nostro territorio  ed ai vari comuni interessati dalla Flaminia. Auspico che Ricci, che è stato Presidente della Provincia e Tagliolini che lo è adesso, sottopongano a Del Rio anche questa necessità se non si vuole lasciare che il flusso veicolare e turistico dall’Umbria si sposti tutto a sud delle Marche”.