Cartoceto, domenica il Carnevale di mezza Quaresima. Secondo appuntamento il 26

Doppio appuntamento con la pro loco di Cartoceto domenica 19 e domenica 26 marzo. Divertimenti assicurati per giovani e meno giovani con il classico lancio delle uova pasquali

Con il patrocinio dell’amministrazione comunale e la collaborazione del Gruppo Carristi, la  pro loco Cartoceto si prepara al tradizionale appuntamento del Carnevale di mezza Quaresima. Si comincia domenica 19 marzo con il ritorno a Cartoceto dopo l’assenza dello scorso anno dovuta a motivi logistici. Una festa esclusivamente dedicata ai bambini in piazza Garibaldi tra giochi, animazioni e ovviamente dolci.  Domenica 26 marzo il Carnevale si sposta a Lucrezia allietato dai divertenti carri allegorici e dalla consolidata tradizione del lancio di migliaia di uova pasquali. E’ un vero rito propiziatorio per salutare l’inverno ormai giunto al termine e per accogliere l’imminente arrivo della primavera. Il cuore della festa sarà piazza Giovanni Paolo II, mentre i carri effettueranno il tradizionale percorso lungo la circonvallazione Kennedy, via della Repubblica, via Aldo Moro e via Vespucci.  E’ il piacere di offrire un momento festoso alla cittadinanza e ai visitatori, il motivo per cui giovani e meno giovani, si aggregano nel lavoro di  volontariato per la preparazione all’evento.  “Un profondo ringraziamento- dice il presidente della pro loco Paolo Gilebbi – va rivolto a tutti gli sponsor che con il loro contributo permettono lo svolgimento della manifestazione. Una sincera riconoscenza per la partecipazione all’evento viene rivolta all’istituto comprensivo Marco Polo, alle scuole prima infanzia di Ponte Murello, Lucrezia e Cartoceto. Inoltre un grazie va al Centro Sociale Anziani Severi Sandro, alla La Via della Seta, alla protezione civile di Cartoceto, ai carristi, ai nonni vigili, ai carabinieri in congedo, all’amministrazione Comunale e a noi volontari della pro loco, con l’augurio di un buon Carnevale a tutti i partecipanti”.