Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

WhatsApp | Perché dovresti eliminare la cache | Androide | Telefoni cellulari | vagare | trucco | nda | nnni | gioco sportivo

È ancora l’app preferita di molti per chattare. Con esso puoi scambiare non solo testi ma anche innumerevoli oggetti come GIF e adesivi personalizzati più divertenti. Ma dovresti sempre sapere tutto ciò che è all’interno dell’applicazione.

Sai perché dovresti eliminare la cache per ? Alcuni dicono di risparmiare spazio, altri lo associano semplicemente alla cancellazione del tutto delle chat. Sebbene entrambi siano sbagliati, oggi vi diremo a cosa serve.

Aspetto: Come sapere chi sta parlando di più con il tuo partner su WhatsApp

Perché dovresti eliminare la cache di WhatsApp

  • Uno dei motivi è che lì vengono archiviati tutti i file indesiderati, che di solito vengono utilizzati solo per installare l’applicazione sul telefono cellulare.
  • Allo stesso modo, anche la cache ha molto peso. Se non lo elimini di frequente, potrebbe consumare fino a 1 GB di spazio di archiviazione mobile.
  • Se a volte WhatsApp inizia a non funzionare, i messaggi o le funzioni che desideri non vengono visualizzati, è perché ci sono errori nella cache.
Vuoi sapere perché dovresti sempre eliminare o svuotare la cache di WhatsApp? (Foto: Mag – Rommel Yupanke)
  • Per eliminare la cache di WhatsApp, devi andare nelle impostazioni.
  • Quindi su App e lì cerca WhatsApp.
  • In questa sezione, dovresti fare clic sul punto in cui viene visualizzato “Archiviazione e dati”.
  • Lì vedrai l’opzione per eliminare la cache di WhatsApp.

Come salvare i dati su WhatsApp quando si effettua una chiamata o una videochiamata

  • La prima cosa sarà accedere a WhatsApp.
  • Da lì, vai alle impostazioni dell’app.
  • Ora tocca dove dice Archiviazione e dati.
  • Nella sezione Rete, vedrai una scheda che dice “Usa meno dati per le chiamate”.
  • Quando lo attivi puoi effettuare le chiamate che desideri.
  • Ciò eviterà che il tuo pacco ingombrante si scarichi troppo rapidamente, se ne hai un minimo.
  • Si consiglia vivamente di non effettuare chiamate o videochiamate su WhatsApp ma di utilizzare le comunicazioni tradizionali.

Come fai a sapere quale nome mettono i tuoi amici su WhatsApp

  • La prima cosa sarà entrare nell’elenco dei contatti.
  • Lì devi eliminare il numero di cellulare del contatto di cui vuoi sapere il cui nome è stato inserito su WhatsApp.
  • Quando hai finito, ora vai su WhatsApp.
  • Fare clic sul contatto eliminato ed entrare nella conversazione.
  • Vedrai la loro immagine del profilo. Vai ad esso e le sue informazioni saranno divise.
  • Sotto il numero di cellulare puoi vedere il nome che è stato dato al momento della creazione di WhatsApp.
  • Questo nome può apparire con il cognome o semplicemente con una specie di emoji.

Differenze tra le risposte ai messaggi di WhatsApp e i paesi

  • Come abbiamo detto prima, la reazione al messaggio è ora una caratteristica ufficiale di Il WhatsAppNel frattempo, la reazione allo stato è disponibile solo in WhatsApp Beta per gli utenti Android.
  • Con la reazione ai messaggi puoi utilizzare tutte le emoticon che desideri, WhatsApp memorizza più di 3mila emoticon, tuttavia, con la reazione di stato, hai solo fino a 8 emoji tra cui scegliere: “faccina sorridente con occhi a cuore”, Faccina con Lacrime di gioia, viso con bocca aperta, viso piangente, mani unite, mani che battono, popper party e cento punti.
  • Se rispondi al messaggio di un amico, questi riceverà una notifica di reazione, che è la stessa notifica che puoi disattivare dalle impostazioni o dalle configurazioni di WhatsApp.
  • Se interagisci con lo stato di un contatto, riceverai un messaggio diretto, simile alla risposta a una storia con un’emoji ma più veloce, simile al meccanismo di Instagram e Facebook.
  • La reazione al messaggio permette di rispondere a testi ed eventuali file multimediali quali: immagini, video, documenti Word, Excel, PDF, ecc.
READ  Un miliardario dice che andrà nello spazio più di qualsiasi altro essere umano negli ultimi 50 anni