Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Video virale.- Donna argentina multata per aver commesso un errore sull’autobus in Italia

Video virale.- Donna argentina multata per aver commesso un errore sull’autobus in Italia

Le diverse usanze e costumi nei paesi sono un mal di testa per molti stranieri. È quello che è successo a una giovane argentina che ha dovuto pagare una multa per ignoranza.

Si tratta dell’influencer Julieta Celsi, che ha raccontato sul suo account TikTok @julicelsi_ di aver vissuto una situazione inaspettata su un autobus a Roma, che le è costata molto a causa di un errore insolito.

In un video caricato sul suddetto social network, ha affermato che il Chelsea dovrebbe pagare una multa di 54 euro. Come ha spiegato TikToker, lei aveva un abbonamento per usare l’autobus, e commetteva lo stesso errore ogni volta che usava i mezzi pubblici: sbagliava titolare del biglietto.

Come caricarlo? NO!

Inserendo la tessera nel lettore, ha ipotizzato che l’abbonamento dell’autobus funzioni allo stesso modo del SUBE nel nostro Paese. Ecco perché credeva nell’addebito del biglietto dell’autobus.

Ma durante uno dei suoi viaggi ha passato un brutto momento e ha appreso che il processo di emissione dei biglietti non era lo stesso che in Argentina. La giovane donna ha raccontato che un giorno due agenti di polizia salirono sull’autobus per controllare i biglietti dei passeggeri e quando lei consegnò loro il suo biglietto, gli agenti le risposero che non era valido.

Di fronte a ciò, Chelsea ha cercato di spiegare l’accaduto alle forze di sicurezza italiane, ma sul momento ha dovuto pagare una multa. Come ha detto nel video virale: “Ho spiegato loro che non sapevo cosa fosse, quindi hanno dovuto spiegarmi come avevo pagato. A loro non importava affatto. Quindi non fate come me, passate bene il biglietto”.

READ  La disperazione in Italia approva la fusione di Nexi e SIA con i termini di EFE

Bisogna pagare una multa

Così gli agenti hanno estratto il posnet, hanno rubato la carta di credito dell’argentino e hanno pagato la multa. Intanto, nelle immagini, la giovane ha concluso il suo racconto mostrando loro la fattura che è stata loro consegnata dopo aver pagato una multa di 54 euro.

Nonostante raccontasse scherzosamente la situazione in cui doveva vivere, il momento non era quello giusto per lui. Questo è il video virale:

@julicelsi_ ☠️☠️☠️#schermo verde #Roma #Penale #Europa ♬ Suono originale – Giulietta