Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Video: Cina e Russia hanno rivelato come sarà pronta la stazione lunare entro il 2035

Impressionante tabella di marcia della stazione di ricerca lunare internazionale

Mercoledì, Cina e Russia hanno svelato una tabella di marcia da costruire La Stazione Internazionale di Ricerca Lunare (ILRS) che intendono attrezzare entro il 2035 E promette di aprire un Un nuovo capitolo nell’esplorazione e nella ricerca dello spazio

Funzionari spaziali cinesi e russi hanno rivelato i loro piani in una conferenza Esplorazione spaziale globale (GLEX) a San Pietroburgo, Russia, indicando che l’ILRS ha ricevuto interessi molti paesi S organizzazioni.

ILRS è programmato per essere eseguito in concomitanza con, ma separatamente, il programma di esplorazione lunare ا . Artemide dagli Stati Uniti.

La prima fase consisterà in missioni di esplorazione per localizzare la Stazione Internazionale di Ricerca Lunare.

Wu Yanhua, vicedirettore della China National Space Administration (CNSA), ha presentato gli obiettivi scientifici, Strutture, trasporti, infrastrutture sulla luna, fasi di sviluppo e strutture di cooperazione per l’azienda.

La prima fase dell’ILRS, designata come indagine, prevede la raccolta e la verifica dei dati Atterraggio morbido HD HD Nel 2021-25 con missioni cinesi Chang’e 4, 6, 7, Luna 25, 26 e 27 dalla Russia e potenziali missioni partner.

seconda fase diLa costruzione “si compone di due fasi (2026-30, 2031-35). La prima comprende i controlli tecnologici, la restituzione dei campioni, la consegna delle merci alla rinfusa e l’inizio delle operazioni congiunte. Le missioni pianificate sono Chang’e-8 e Luna 28 e potenziali contributi internazionali.

La seconda fase mira a completare l’infrastruttura in orbita e di superficie per l’energia, le comunicazioni, l’uso delle risorse in loco e altre tecnologie. Le cosiddette ILRS-1 attraverso 5 missioni, rispettivamente, si concentreranno su energia e comunicazioni, strutture di ricerca ed esplorazione, uso delle risorse in loco, tecnologie generali e capacità astronomiche. I veicoli di lancio per carichi pesanti russi sono elencati per il lancio di missioni.

La Stazione Internazionale di Ricerca Lunare consentirà di condurre indagini interne sulla luna
La Stazione Internazionale di Ricerca Lunare consentirà di condurre indagini interne sulla luna

La fase finale di “utilizzo” dopo il 2036 vedrà l’inizio degli sbarchi con equipaggio. Quindi, il CNSA ha pubblicato le versioni inglese e cinese della tabella di marcia sulle sue pagine web, mentre Roscoscos ha condiviso un video di presentazione su Twitter.

READ  Scopri tutti i dettagli del nuovo DualSense per PlayStation 5, il joystick di nuova generazione di Sony

La navicella mostrata nel video include orbiter e satelliti, Veicoli in discesa e in salitae l’infrastruttura di superficie di Energia e comunicazioni, robot saltellanti e piccoli veicoli mobili intelligenti.

L’ILRS non è stato ancora localizzato. Le possibili destinazioni identificate nella presentazione sono Aristarchus Crater, Marius Hills nel nord-ovest del lato vicino della Luna e Amundsen Crater vicino al Polo Sud.

È . ha affermato Sergey Savelyev, vicedirettore generale per la cooperazione internazionale di Roscosmos “È difficile sopravvalutare il significato scientifico del progetto”.

Russia e Cina hanno firmato un memorandum d’intesa su ILRS a marzo. I partner internazionali sono stati invitati pubblicamente a margine delle riunioni del sottocomitato scientifico e tecnico del Comitato delle Nazioni Unite per gli usi pacifici dello spazio esterno (COBOS) il 23 aprile.

Cina e Russia hanno presentato cinque aree di cooperazione in cui i potenziali partner possono collaborare. Wu ha detto che le parti sperano di rilasciare un documento legale che dettaglia i principi dell’ILRS prima della fine dell’anno.

La seconda fase di costruzione inizierà dal 2030 al 2031 quando la stazione sarà adattata al suolo lunare.
La seconda fase di costruzione inizierà dal 2030 al 2031 quando la stazione sarà adattata al suolo lunare.

Savelyev Wu ha affermato che sono stati tenuti colloqui con l’Agenzia spaziale europea e il Centro francese per gli studi spaziali, mentre Thailandia, Arabia Saudita ed Emirati Arabi Uniti hanno espresso interesse per il progetto. Tuttavia, Wu ha notato che le discussioni sono in una fase molto precoce.

Poi è arrivato lo sviluppo Il Brasile è diventato il dodicesimo paese ad aderire agli Accordi di Artemis, lo sforzo guidato dagli Stati Uniti per stabilire Codice di condotta per l’esplorazione dello spazio.

Marco Liberti, membro residente dell’Istituto europeo per la politica spaziale in Austria, ha dichiarato: notizie spaziali che lo sviluppo di ILRS “Segnala la graduale scissione della comunità spaziale internazionale su due percorsi opposti, e forse opposti, alle future attività di esplorazione lunare”.

Nella terza fase di utilizzo, la Stazione Internazionale di Ricerca Lunare sarà in grado di ricevere missioni guidate da astronauti
Nella terza fase di utilizzo, la Stazione Internazionale di Ricerca Lunare sarà in grado di ricevere missioni guidate da astronauti

Certamente, come il programma Artemis, il progetto di base lunare immaginato da Cina e Russia è stato deliberatamente aperto a partner internazionali a tutti i livelli. Anche se la partecipazione ad Artemis, guidata dagli Stati Uniti, non esclude di per sé una potenziale partecipazione a ILRS, la verità è che i due progetti si escludono in gran parte a vicenda in termini di configurazioni di partnership. Ha aggiunto.

READ  Addio a Internet Explorer: Microsoft fissa una data ...

Continuare a leggere