Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Victor Blanco ha parlato di Matias Rojas, ex Racing

Victor Blanco ha parlato di Matias Rojas, ex Racing

La partenza di Matias Rojas dal brasiliano Corinthians, il cui contratto con lui è stato risolto per mancato pagamento, ha sollevato molte domande tra i tifosi sulla possibilità di un suo ritorno in accademia. Anche se ciò non accadrà perché la finestra di trasferimento è già chiusa, non ci sarei comunque andato. Victor Blanco ha parlato di Matías Rojas ed è stato sincero riguardo all'ex centrocampista del Racing che ha lasciato questo club a metà del 2023 dopo una fase finale di altissime prestazioni.

Non potevamo tenere Rojas per la questione dello stipendio. Ha chiesto un contratto e non potevamo pagarlo. Infatti oggi è libero. Inoltre, in questa situazione Juanfer ci copre”, ha detto il presidente dell’accademia. In un'intervista con TyC Sports. Ha poi parlato di Quintero, uno dei calciatori più talentuosi dell'Argentina. Era da tanto tempo che non avevamo un giocatore del livello di Juanfer. È molto felice in gara. “È diverso.” Blanco ha citato anche Maravilla Martinez, capocannoniere della squadra, e ha ricordato come è avvenuto il suo arrivo: “Maravilla aveva il pass in suo possesso e il rappresentante di Juanfre ha parlato molto bene di lui. Gustavo (Costas) ha dato l'assenso e noi abbiamo fatto tutto il possibile per coinvolgerlo”.

Victor Blanco ha parlato di Matias Rojas, rilasciato dal Corinthians in Brasile. Il capo delle corse è stato molto chiaro.

Oltre a Matías Rojas, Victor Blanco ha parlato della squadra che si sta formando al Racing

Il ct ha messo in risalto la squadra che si è formata nell'ultimo mercato, oltre alla presenza di giocatori giovani che gli danno una maggiore alternativa in termini di quantità e qualità. Il comandante in capo è soddisfatto della campagna che la squadra sta portando avanti. “Le corse sono fantastiche e la richiesta è sempre stata lì con questi giocatori e altri. Negli ultimi anni siamo stati campioni – ha sottolineato il presidente del Settore giovanile – e abbiamo avuto buone squadre. “E ora da valori più bassi sono emersi buoni valori che ci danno quel qualcosa in più”. Due calciatori hanno menzionato: “È una squadra ricca di numeri e i rinforzi fanno tanto (Agostino) Garcia Passo, (Santiago) Che cosa succede?“.

READ  Calendario sportivo 2023: in quali competizioni giocherà l'Argentina?

Al presidente del settore giovanile è stato chiesto se immaginava Diego Milito, la stella del club, partecipare alle elezioni che si terranno alla fine di quest'anno. Così ha risposto l’uomo che da più di 10 anni guida l’organizzazione: “Diego è molto importante. Per lui prendere la decisione di presentarsi sarebbe un’ottima cosa per il club e saremo tutti uniti se sarà per il bene del Racing”. “Queste sono decisioni personali”, ha spiegato. Non ho più parlato con Diego. Se consideri tutto quello che hai fatto nella tua carriera, non c'è che dire, ma Dovrebbero chiederlo più a lui che a me.“.

Milito lo ha annunciato a metà dello scorso anno “Non ci penso oggi, ma mi godo il momento, la famiglia.” Oggi il principe non esclude né conferma se si candiderà o meno alle elezioni.

Blanco a bordo campo, dopo il pareggio con il Platense, il settore giovanile si prepara ora ad accogliere Sarmiento martedì, a partire dalle otto di sera, e il precedente del Clásico sarà con il Boca, che si giocherà domenica alla Bombonera Stadio. Dalle 21:30.