Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Uno scudo antipirateria contro gli elenchi IPTV spinge le VPN fuori dall’Italia

Uno scudo antipirateria contro gli elenchi IPTV spinge le VPN fuori dall’Italia

La pirateria digitale va combattuta, ma non tutto colpisce, soprattutto, vittime innocenti, dagli utenti alle aziende. Lo scudo antipirateria varato in Italia non blocca solo i siti legali. Produce anche Alcune VPN smettono di offrire servizi in ItaliaDanneggiare migliaia di utenti innocenti.

La guerra ai cataloghi IPTV piratati è totale in Italia, e mette in difficoltà gli utenti e le aziende ad essi non collegate. L'ultimo passo, il Scudo di pirateria Uno Lo scudo antifurto, già operativo in Italia, verrà implementato anche in Spagna.

Lo scudo anti-prezzo è un assegno in bianco per le società che detengono i diritti del calcio. Blocca indirizzi IP o nomi di dominio a piacimento, senza spiegazioni e senza intervento giudiziario. E l'implementazione ha già commesso molti errori.

Lo Scudo Antipirateria vieta le VPN dall’Italia

Questo “Piracy Shield” contiene un elenco bloccato di indirizzi IP e nomi di dominio che, in teoria, elencano trasmissioni IPTV piratate di calcio in diretta, nonché serie e film piratati di Netflix, Disney+, HBO, ecc.

DNS di Google o Cloudflare, nonché fornitori di servizi Internet (ISP) È obbligatorio bloccare questi indirizzi IP senza ulteriori spiegazioni, entro un periodo massimo di 30 minuti. Elenco aggiornato in tempo reale man mano che cambiano gli elenchi IPTV con le trasmissioni delle partite di calcio in diretta.

Il problema è che questo massiccio blocco ha bloccato erroneamente molti utenti e siti di aziende che non avevano nulla a che fare con la pirateria in Italia. E lo sblocco è un processo lento e doloroso.

Ora si aggiunge un ulteriore problema. La legge riguarda anche le reti private virtuali, o VPN. Sono inoltre obbligati a bloccare in tempo reale gli IP o i domini che compaiono nella lista dei bloccati, e questo è molto complicato perché va contro la loro filosofia e la tecnologia che utilizzano.

READ  L’Unione Africana si impegna a collaborare con l’Italia per frenare la migrazione

Alcuni, ecc AirVPN, Hanno gettato la spugnalo ha annunciato Non accettano clienti residenti in Italia.

“I requisiti di blocco di IP e domini sono economicamente e tecnicamente molto impegnativi per AirVPN. Inoltre, sono incompatibili con la missione di AirVPN e influiscono negativamente sulle prestazioni del servizio”, ha spiegato la VPN. È una dichiarazione.

Stop ad Amazon Fire TV

E continua: “Portano a ostacoli diffusi in tutti i settori dell'attività umana e possono interferire con i diritti fondamentali (accidentalmente o intenzionalmente). Ritirando la disponibilità del servizio in Italia, AirVPN può rimanere fuori dal quadro e mantenere l'integrità e l'efficienza delle sue operazioni.

Il ritiro di AirVPN dall’Italia potrebbe danneggiare migliaia di utenti non hackeratiMa in tempi di spionaggio su Internet da parte di aziende e governi, le VPN vengono utilizzate per proteggere la propria privacy.

Ora la preoccupazione si è estesa anche al nostro Paese, visto che anche qui si è iniziato a utilizzare le armature antipirateria. Will D Reti virtuali private In Spagna, quando sarà pienamente operativo?