Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Tre persone sono state arrestate in un incidente con la funivia in Italia

ROMA (AP) – La polizia del nord Italia mercoledì mattina ha arrestato tre persone in relazione a un incidente in funivia che ha ucciso 14 persone, un’indagine ha rivelato che i freni sono stati deliberatamente posti sui freni. Durante una riparazione temporanea ha impedito il funzionamento del freno durante il cavo principale. Rotto.

Uno dei tre uomini interrogati durante la notte ha ammesso l’accaduto, ha detto il tenente colonnello Sky alla DG24 del moschettone Alberto Chicognani. Il morsetto, un pezzo simile a una forcella, è stato posizionato sul freno per impedirne l’attivazione perché il sistema ha frenato arbitrariamente e impedito il funzionamento della funivia.

Il pezzo è stato inserito diverse settimane fa come soluzione temporanea per prevenire ulteriori interruzioni del servizio, ha detto Chicognani. La funivia è stata riattivata il 26 aprile e chiusa per l’inverno per isolamento contro il virus corona.

Quando il cavo principale si è rotto domenica, un altro cavo è precipitato prima che l’auto potesse cadere. Poi si schiantò a terra, rotolò giù per la collina e si scontrò con alcuni alberi. Quattordici persone sono morte. L’unico sopravvissuto, un bambino di cinque anni, è stato ricoverato in ospedale.

Andhra

Konok The Trust Project
READ  La miracolosa ascesa della squadra più bella d'Italia