Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Tre cose sono emerse nella preparazione dell’Italia in vista della sfida con la Spagna

Tre cose sono emerse nella preparazione dell’Italia in vista della sfida con la Spagna

Soccer Italia è stato tra i media che hanno riconosciuto l’allenamento dell’Italia a Iserlohn, ecco quindi tre cose che abbiamo visto sul campo di allenamento degli Azzurri.

L’Italia ha continuato ad allenarsi in vista della seconda partita della fase a gironi contro la Spagna lunedì 17 giugno.

I primi 15 minuti sono stati aperti ai media, compreso Football Italia, quindi ecco tre cose che abbiamo scoperto.

1. Portieri

Gigio Donnarumma, Alex Meret e Guglielmo Vicario hanno svolto riscaldamento separato dai giocatori in campo, lavorando con il preparatore dei portieri. A volte il tecnico Luciano Spalletti si avvicinava alla squadra per seguire da vicino la preparazione, ma non diceva mai una parola. Successivamente Vicario e Merrett hanno lavorato con il resto della squadra su esercizi di possesso palla e pressing, mentre Gigio ha continuato ad allenarsi con il preparatore dei portieri.

2. Barella

Gli azzurri si sono allenati con la palla su un campo basso dove solo la stella dell’Inter Niccolò Parella indossava una pettorina arancione. Il 27enne è stato l’unico giocatore a ricevere un passaggio da entrambe le squadre. Spalletti potrà contare su tutta la rosa per l’allenamento odierno.

3. Fradacee

Prima dell’inizio dell’allenamento, un altro centrocampista dell’Inter, David Fradessi, ha parlato con uno dello staff di Luciano Spalletti, che gli ha spiegato quale campo il centrocampista dovrà ricoprire. Frattesi ha tenuto oggi una conferenza stampa e ha detto che Spalletti deve scendere in profondità per raccogliere la palla e spostarsi su entrambi i lati del campo per “uscire dal traffico”.